Getty Images

Giappone-Nuova Zelanda 31-69: All Blacks dominanti a Tokyo

Giappone-Nuova Zelanda 31-69: All Blacks dominanti a Tokyo

Il 03/11/2018 alle 10:00Aggiornato

Dal nostro partner OAsport.it

La Nuova Zelanda domina il Giappone a Tokyo e strappa la vittoria con un sonoro 31-69 dopo aver chiuso in vantaggio già la prima frazione per 19-38. Alla fine la gara è comunque spettacolare, con dieci mete ospiti e cinque per i padroni di casa: Laumape ne sigla tre per gli All Blacks, Lafaele due per i nipponici. Nulla varia in chiave ranking, data la distanza superiore ai 13 punti in classifica tra le due compagini.

Nel primo tempo si portano subito in vantaggio gli ospiti, con il piazzato di Mo’unga al 2′, poi vanno a referto soltanto mete: iniziano i nipponici, a segno al 3′ con Anise (Tamura trasforma), poi comincia lo show della Nuova Zelanda, che marca al 14′ con Coles, al 18′ con Mo’unga ed al 27′ con Laumape: Mo’unga converte sempre e lo score recita 7-24. Il Giappone va di nuovo in meta con Tui al 32′, gli ospiti rispondono al 34′ con Tahuriorangi ed al 37′ ancora con Laumape (marcature tutte trasformate), poi al 40′ Lafaele centra la meta non trasformata che manda tutti al riposo sul 19-38.

Nella ripresa il ritmo non cala: al 46′ meta di Bridge, a cui risponde Henry al 51′ per i padroni di casa, poi è ancora monologo All Blacks con le mete di Naholo e Proctor tra il 56′ ed il 59′ e di Laumape e Bridge al 62′ ed al 66′. Mo’unga e Barrett centrano i pali una volta a testa e lo score va sul 24-69. L’ultima marcatura è dei padroni di casa e la trova Lafaele al minuto 69′, Tamura trasforma per il 31-69 finale.

roberto.santangelo@oasport.it

Video - L'Italrugby alla partita di basket: allo United Center per Chicago Bulls v Denver Nuggets

01:27

0
0