Getty Images

Alessio Foconi ancora in trionfo, terzo posto per Giorgio Avola

Alessio Foconi ancora in trionfo, terzo posto per Giorgio Avola

Il 12/01/2019 alle 20:00

Dal nostro partner OAsport.it

Grande Italia a Parigi (Francia) nella seconda tappa stagionale della Coppa del Mondo di fioretto maschile. Sulle pedane francesi due azzurri salgono sul podio con lo splendido trionfo di Alessio Foconi e il terzo posto di Giorgio Avola, che bissano così entrambi il risultato dello scorso anno, quando erano stati rispettivamente primo e terzo come oggi.

Il campione iridato in carica ha battuto in finale lo statunitense Gerek Meinhardt con il punteggio di 15-12, “vendicando” così il compagno di squadra Avola, che era stata eliminato in semifinale proprio dall’americano per 15-13. Foconi ha così chiuso al meglio un torneo in cui è partito come numero uno del tabellone e non ha deluso le aspettative nel suo cammino. I primi due assalti, contro il francese Baptiste Mourrain e il russo Grigoriy Semenyuk, sono stati liquidati con un netto 15-8, poi agli ottavi è arrivato il successo per 15-11 con il francese Jeremy Cadot e ai quarti la netta vittoria 15-7 con un altro transalpino, Erwan Le Pechoux. In semifinale Foconi ha poi sconfitto il forte statunitense Race Imboden per 15-12.

Avola in precedenza aveva invece battuto 15-12 il rappresentante di Hong Kong, Lee Yat Long, poi 15-9 il russo Askar Khamzin e 15-5 lo statunitense Sidarth Kumbla. Il nativo di Modica ai quarti aveva vinto invece il derby azzurro con il campione olimpico Daniele Garozzo per 15-12, garantendosi così un posto sul podio. Stop invece ai quarti per Edoardo Luperi, superato 15-12 da Imboden. Agli ottavi si era fermato Guillaume Bianchi, battuto 15-8 dallo statunitense Alexander Massialas, mentre ai sedicesimi erano usciti Andrea Cassarà, sconfitto 15-13 dallo statunitense Sidarth Kumbla, e Francesco Ingargiola, superato 15-9 dal britannico Richard Kruse. Infine al primo turno erano stati eliminati Tommaso Marini, 15-6 dallo statunitense Nick Itkin, e Francesco Trani, 15-9 da Meinhardt.

alessandro.farina@oasport.it

Video - Di Francisca: "A Tokyo 2020 darò l'addio alla scherma, la vittoria in Coppa del Mondo mi ha sorpreso

00:37
0
0