Longines Alpine Skiing

Novità firmata Longines: dati in tempo reale grazie a un chip sugli scarponi degli sciatori

Novità firmata Longines: dati in tempo reale grazie a un chip sugli scarponi degli sciatori
Di Longines Alpine Skiing

Il 21/10/2016 alle 10:20Aggiornato Il 21/10/2016 alle 17:51

Sponsored content

Il brand di orologi alza l’asticella in vista della nuova stagione di sci alpino.

Sölden, la prima tappa della Coppa del Mondo FIS, è sempre l’occasione migliore per chi vive di sport invernali, per annunciare le novità che caratterizzeranno della stagione. Quest’anno Longines fa da apripista in quanto pronta a rivelare novità importanti sul fronte della tecnologia di cronometraggio e l’analisi dei dati per lo sci alpino.

Longines fa parte della famiglia dello sci alpino dal 1933 e ha sempre accettato le sfide di cronometraggio, spingendo la sua esperienza ai massimi livelli delle competizioni per misurare le gesta degli sciatori. Quest’anno, ancora, il brand degli orologi alza l’asticella e si prepara a superare il limite dei cronometraggio rendendo disponibili i dati delle performance, accrescendo lo spettacolo e l’esperienza dei tifosi.

Questa innovazione tecnologica si basa su un chip attaccato allo scarpone dello sciatore, dotato di radar e di sensore di movimento. Questo sensore permetterà di controllare real-time la velocità degli atleti, l’accelerazione, la decelerazione, il tempo impiegato per arrivare a 100km/h e l’analisi dei salti. Questi dati saranno presentati sotto forma di grafiche televisive per gli spettatori a casa, in loco e per gli atleti stessi. Gli stessi dati, aiuteranno comunque gli atleti per migliorare le proprie performance.

Questa grande novità nel mondo del cronometraggio e dell’analisi dei dati, verrà lanciata nella tappa di Coppa del Mondo di St. Moritz, dove Longines è Partner ufficiale e Orologio Ufficiale.

0
0