Getty Images

Ester Ledecka, il fenomeno dello snowboard che vince nello sci! Una storia da Olimpiade

Ester Ledecka, il fenomeno dello snowboard che vince nello sci! Una storia da Olimpiade

Il 17/02/2018 alle 23:00Aggiornato Il 18/02/2018 alle 04:58

La sorpresa della notte è stata la medaglia d'oro conquistata da Ester Ledecka, capace di battere sciatrici come Vonn, Goggia, Gut e Veith nel SuperG. In molti avevano già cominciato ad intervistare la Veith, sicuri della vittoria dell'austriaca, prima dell'arrivo dell'incredibile ceca. Nipote d'arte, suo nonno era ala destra nell'hockey su ghiaccio, punta l'oro anche nello snowboard.

Ester Ledecka, la medaglia olimpica più pazza di PyeongChang 2018. La sciatrice ceca, 23 anni da compiere a fine marzo, ha vinto la medaglia d’oro nel SupeG femminile, battendo avversarie del calibro di Lindsey Vonn, Lara Gut, la nostra Sofia Goggia e Anna Veith. Già questa sarebbe una clamorosa sorpresa, ma non basta per definire la meraviglia che abbiamo vissuto nella notte italiana.

Gli errori di Vonn e Goggia, l’incredulità della Veith

Una delle sorprese di questa Olimpiade invernale, almeno per quanto riguarda lo sci femminile, l’avevamo già avuta: Mikaela Shiffrin giù dal podio nello slalom speciale, la specialità dove aveva vinto la medaglia d’oro a Sochi 2014. Dopo lo slalom speciale toccava al supergigante, dove tra le favorite c’erano la Vonn e la nostra Sofia Goggia. Le due grandi superstar buttano però al vento le loro chance di medaglia, con prove al limite concluse con errori fatali. Provano ad approfittarne Lara Gut e Anna Veith ma, a sorpresa, a vincere è la ceca Ester Ledecka. Fa anche la sciatrice, ma lei è specialista nello snowboard, una storia incredibile che solo le Olimpiadi riescono a regalare. La NBC, prima della manche, l'aveva definita la vincitrice morale di questo SuperG, essendo riuscita a qualificarsi... Peccato - per loro - che Ester ha vinto l'oro, tanto che l'emittente è stata costretta ad emettere un comunicato di scuse...

Ledecka, una grande snowboarder

Ester Ledecka oltre ad essere una sciatrice, è anche una snowboarder, e anche abbastanza brava. In carriera vanta due titoli mondiali snowboard: oro nello slalom parallelo a Kreischberg 2015 e oro nello slalom gigante parallelo a Sierra Nevada 2017. Lei è una delle favorite per le prove olimpiche di PyeongChang e punta a confermare i miglioramenti espressi in questi 4 anni dopo i quarti di finale raggiunti a Sochi 2014. Ha anche un grande staff al seguito: Justin Reiter la segue nello snowboard, ha poi ‘a disposizione’ i fratelli Tomas e Ondrej Bank nello sci.

Ledecka

I record: la prima a competere sia per lo sci che per lo snowboard, la prima ceca a vincere un oro nello sci alpino

Ancora prima di gareggiare, Ester Ledecka aveva fatto segnare un record. È stata infatti la prima atleta a essersi qualificata per due sport diversi a PyeongChang 2018, potendo competere per una medaglia sia nello sci che nello snowboard, prima volta in assoluto. Tra l’altro, dopo l’oro nel SuperG, se dovesse imporsi anche nello snowboard - dove è favorita - farebbe segnare un altro record: sarebbe la quarta atleta nella storia a conquistare un oro olimpico in due discipline diverse nella stessa edizione, la terza in eventi individuali. L’ultimo precedente risale al 1928 con il doppio successo del norvegese Johan Grottumsbraten (nello sci di fondo e nella combinata nordica). Sempre parlando di record, Ledecka è la prima atleta della Repubblica Ceca/Cecoslovacchia a conquistare una medaglia nello sci alpino.

Una famiglia di atleti e un padre superstar

Ester Ledecka è nipote d’arte e non solo. La ceca ha avuto un nonno olimpionico nell’hockey su ghiaccio: tale Jan Klapac, ala destra offensiva della Cecoslovacchia con una medaglia di bronzo a Innsbruck 1964, e una medaglia d’argento a Grenoble 1968. Anche il fratello ha praticato sport, lo snowboard… E proprio seguendo le orme del fratello che la Ledecka ha cominciato a praticare gli sport invernali. Prima lo snowboard, poi anche lo sci. A 14 anni le avevano chiesto di scegliere, ma lei è stata decisa…

" Quando ho cominciato ad avere un'età per specializzarmi, il mio allenatore mi ha detto: 'non puoi fare tutte e due le discipline, devi scegliere una specialità'. Io ho risposto che volevo continuare a fare tutte e due, e se questo rappresentava un problema avrei cambiato allenatore. Alla fine ho cambiato allenatore. [Ester Ledecka al New York Times]"

Non solo, il padre della Ledecka è una super star in Repubblica Ceca: Janek Ledecky, cantante e musicista di successo in patria...

Ester Ledecka - PyeongChang 2018

Ester Ledecka - PyeongChang 2018Getty Images

Una sopresa nello sci: la Ledecka ha debuttato solo nel 2016

Ester Ledecka ha vinto la medaglia d’oro nel SuperG... E dire che la sciatrice ceca ha preso parte solo a 19 prove di Coppa del Mondo dal Febbraio 2016 ad oggi (debutto con il 24° posto nella discesa di Garmisch). Pochi piazzamenti, il migliore resta il 7° posto nella discesa di Lake Louise, in Canada, del 2 Dicembre 2017. Nello specifico, nel SuperG, il suo miglior piazzamento è stato il 19° posto ed occupa attualmente il 43° posto nella Coppa del Mondo di specialità.

" Nessuno l’avrebbe detto, neanche lei! Lei è brava ad adattarsi alla neve che ha sotto i piedi e il SuperG è la disciplina dello sci alpino in cui devi adattarti di più e cercare il compromesso tra velocità e linea. È un’atleta fantastica che fa mille sport e perciò riesce a switchare tra snowboard e sci. [Daniela Merighetti]"

Un salto di qualità impressionante, quello della Ledecka. L’oro nel SuperG è solo un caso, frutto degli errori delle avversarie, o lo step successivo della sua promettente carriera? L’attendiamo ora nello snowboard, nel caso, per celebrare un altro record.

La storia incredibile: la Ledecka ha utilizzato gli sci della Shiffrin

Questo non vi è bastato? Beh aggiungiamo un altro capitolo a questa intensa, e incredibile, storia. Ebbene, Ester Ledecka ha utilizzato gli sci di Mikaela Shiffrin per il SuperG. La sciatrice statunitense avrebbe dovuto gareggiare per tutte e 5 le specialità, tanto che per la prima volta nella storia delle Olimpiadi i bookmaker avevano quotato l’oro di una singola atleta in tutte e 5 le prove dello sci alpino. La Shiffrin ha però detto ‘passo’ dopo il 4° posto nello slalom speciale… I suoi sci erano così inutilizzati e ceduti, successivamente, alla Ledecka. Anche questo avrà aiutato l’eroina ceca a battere tutte e a PyeongChang?

0
0
Ultimi video