Getty Images

SuperG Val Gardena: Ilka Stuhec concede il bis, splendida sesta Francesca Marsaglia

SuperG Val Gardena: Ilka Stuhec concede il bis, splendida sesta Francesca Marsaglia

Il 19/12/2018 alle 13:22

Dal nostro partner OAsport.it

Ilka Stuhec firma la doppietta in Val Gardena e sale a quota nove successi in Coppa del Mondo. Dopo la vittoria in discesa di ieri, la slovena si è ripetuta nel SuperG odierno sulla Saslong, concludendo con il tempo finale di 1’31”87. Un successo arrivato nonostante un piccolo errore in partenza (leggera spigolata) ed uno sicuramente più evidente a metà tracciato prima del terzo intermedio, con la slovena uscita dalla traiettoria ideale e che ha rimediato comunque al meglio, portandosi dietro la giusta velocità in vista del traguardo.

Velocità che le è servita per chiudere con cinque centesimi di vantaggio sulla coppia formata da Tina Weirather e Nicole Schmidhofer, seconde entrambe a pari merito. Distacchi veramente risicati nella parte alta della classifica, visto che al quarto posto ha chiuso la svizzera Jasmine Flury a soli sei centesimi (quindi ad uno dal podio) da Stuhec. A completare le prime cinque posizioni è stata la norvegese Ragnhild Mowinckel, staccata di 24 centesimi dalla vetta.

Sesto posto per una bravissima Francesca Marsaglia, che eguaglia il suo miglior risultato in carriera. Una gara davvero eccezionale dell’azzurra, che con il pettorale numero 29 ha chiuso a 29 centesimi da Stuhec, trovandosi comunque in lotta per il podio fino al penultimo intermedio. Settima la tedesca Viktoria Rebensburg (+0.43), che precede le due austriache Stephanie Venier (+0.45) e Ramona Siebenhofer (+0.69), mentre chiude la top ten l’austriaca Christina Ager (+0.74).

Le altre azzurre chiudono tutte fuori dalle prime quindici. Nadia Fanchini soffre tantissimo nella parte alta di pura scorrevolezza (persi 7 decimi) e alla fine chiude a 1.07 da Stuhec. La bergamasca ha preceduto di un solo centesimo Nicol Delago, che non riesce a ripetersi dopo lo straordinario podio (il primo della carriera) in discesa. Dietro di loro anche Federica Brignone (+1.15), mentre sono più distanti Anna Hofer (+1.36) ed Elena Curtoni (+1.44).

In classifica di Coppa del Mondo comanda sempre Mikaela Shiffrin. Nella generale l’americana ha 689 punti davanti all’austriaca Nicole Schmidhofer (359) e alla norvegese Ragnhild Mowinckel (322), che superano entrambe Michelle Gisin. In quella di supergigante, invece, al comando ancora l’americana davanti a Mowinckel e Weirather.

0
0