Getty Images

Staffetta 4x5km donne al via, l'Italia punta a un piazzamento

Staffetta 4x5km donne al via, l'Italia punta a un piazzamento

Il 16/02/2018 alle 13:21

Dal nostro partner OAsport.it

É tempo di staffette nel programma dello sci di fondo a PyeongChang 2018. Tocca, infatti, alla 4x5km femminile che prenderà il via alle ore 10.30 italiane, le 18.30 coreane. Dopo un netto predominio scandinavo in questa ventitreesima edizione dei Giochi Olimpici Invernali, con 13 medaglie conquistate sulle 16 a disposizione, anche la staffetta 4x5km con grande probabilità sarà una questione tra Norvegia e Svezia e, in seconda battuta, anche Finlandia. Queste due nazioni, tra l’altro, sono le ultime vincitrici di questa gara. A Sochi 2014, infatti, fu la Svezia di Charlotte Kalla e Ida Ingemarsdotter ad aggiudicarsi la medaglia d’oro, a quattro anni di distanza dal successo della Norvegia di Marit Bjoergen a Vancouver 2010.

You're using a browser with settings that do not support playback of this video.

Click the link below to view supported browsers and find out about other options available to view this content.

Eurosport Supported Browsers

Video - Federico Pellegrino è d'ARGENTO: la gara perfetta del campione italiano

03:29

Saranno le stesse Charlotte Kalla e Marit Bjoergen a prendere parte a questa staffetta così veloce e nella quale le atlete non potranno rilassarsi nemmeno un istante. Da una parte la Svezia dovrebbe schierare (non sono ancora state pubblicate le start list ufficiali) Hanna Falk e Stina Nilsson per lo sprint finale, mentre la Norvegia ha numerose frecce al proprio arco, come Heidi Weng, Ragnhild Haga o Ingvild Flugstad Oestberg. Altre nazioni che potranno inserirsi nella lotta, oltre alla Finlandia di Kerrtu Niskanen e Krista Parmakoski, possono essere la Francia e, soprattutto, gli Stati Uniti che schiereranno Jessica Diggins, Sophi Caldwell, Kikkan Randall e Sadie Bjornsen.

You're using a browser with settings that do not support playback of this video.

Click the link below to view supported browsers and find out about other options available to view this content.

Eurosport Supported Browsers

Video - La premiazione di Federico Pellegrino: l'argento nella sprint è la sua prima medaglia olimpica

00:43

A Torino 2006, invece, risale l’ultimo podio italiano nella staffetta femminile. Il quartetto composto da Arianna Follis, Gabriella Paruzzi, Antonella Confortola e Sabina Valbusa centrarono una medaglia di bronzo che, passando al presente, sarebbe qualcosa più di un sogno. La nostra attuale squadra com’è noto non può vantare particolari sogni di gloria e proverà, quantomeno, a centrare un buon piazzamento. Al via vedremo Elisa Brocard, Gaia Vuerich, Lucia Scardoni e Ilaria Debertolis. Un gruppo che non ha messo in mostra una condizione fisica sufficiente per farci sognare in un risultato di spicco e che, dunque, dovrà cercare di piazzarsi nella posizione migliore possibile. Non certo una grande soddisfazione, dato che è appurato che i tempi gloriosi sono ormai lontani anni luce, ma bisogna essere realistici e il nostro valore nello sci di fondo femminile è questo e fare voli pindarici è assolutamente da evitare.

alessandro.passanti@oasport.it

You're using a browser with settings that do not support playback of this video.

Click the link below to view supported browsers and find out about other options available to view this content.

Eurosport Supported Browsers

Video - Dal taekwondo allo sci di fondo: il sogno del portabandiera di Tonga

01:36
0
0
Ultimi video