Getty Images

Gli slittini azzurri volano nelle prove libere: tempi super per Rieder e i cugini Fischnaller

Gli slittini azzurri volano nelle prove libere: tempi super per Rieder e i cugini Fischnaller

Il 07/02/2018 alle 16:22Aggiornato Il 07/02/2018 alle 16:37

Dal nostro partner OAsport.it

L’Italia va forte nelle prime prove libere di PyeongChang 2018: nelle prime due discese delle sei che precedono la gara, infatti, gli slittini azzurri sono stati i migliori del budello olimpico: catino che pare essere molto gradito aagli atleti guidati dal ct Armin Zoeggeler. Il nostro terzetto ha dominato la seconda discesa del gruppo B: miglior tempo per Kevin Fischnaller (47.904) seguito a ruota da Emanuel Rieder (47.946) e Dominik Fischnaller (47.955). Rieder s'è piazzato al terzo posto anche nella prima run della sua divisione (47.999), preceduto solo dall’olimpionico russo Roman Repilov (47.769) e dallo statunitense Chris Mazdzer (47.886). In quella discesa, si è ben difeso anche Kevin Fischnaller (quinto con il crono di 48.055) mentre il cugino Dominik ha chiuso nelle retrovie (49.001).

Certo che gli austriaci sono fortissimi: il miglior tempo assoluto di giornata è infatti quello di Wolfgang Kindl (47.795 nella prima run del Gruppo A) insieme ai suoi connazionali David Gleirscher (47.948, primo nella seconda run del Gruppo A) e Reinhard Egger (48.087). Sottotono i favoriti tedeschi: Felix Loch si è fermato a 48.448 (settimo nella seconda run del Gruppo A), preceduto da Andi Langenhan (48.409) e davanti a Johannes Ludwig (48.592, per lui anche 48.316 nella prima discesa). Per quanto riguarda gli atleti russi che gareggiano sotto la sigla OAR, con bandiera a cinque cerchi, sono da temere Semen Pavlichenko (48.404) e Stepan Fedorov (48.435).

0
0