Getty Images

Alvaro Bautista rompe con la Ducati, nella prossima stagione correrà con la Honda

Alvaro Bautista rompe con la Ducati, nella prossima stagione correrà con la Honda

Il 15/08/2019 alle 10:57Aggiornato Il 15/08/2019 alle 10:58

Dal nostro partner OAsport.it

Solitamente la lunga pausa estiva del Mondiale Superbike (che si concluderà solamente a settembre con il Gran Premio del Portogallo) rappresenta il momento ideale per parlare di futuro. Anche in questo 2019 i movimenti e le trattative non sono mancate, con una tra queste che ha davvero lasciato tutti a bocca aperta. Come riportano diverse fonti, infatti, Alvaro Bautista lascerà la Ducati nel campionato 2020.

Lo spagnolo ha scelto la Honda (che non ha ancora confermato ufficialmente l’accordo) con un progetto sempre più ambizioso che vede al proprio centro il pilota di Toledo. Secondo quanto riportato dal sito Corsedimoto. com, infatti, i giapponesi vogliono decisamente cambiare marcia nel Mondiale riservato alle derivate di serie e proporranno il duo Alvaro Bautista-Takumi Takahashi con il nipponico che regalerà la sua esperienza nello sviluppo della moto e delle gomme Pirelli.

Mancano solamente le ufficialità per entrambe le notizie, ma la scuderia di Borgo Panigale ha già ammesso che perderà il pilota sul quale tanto avevano puntato in questa annata e che, fino a qualche weekend fa, sembrava addirittura in grado di riportare il titolo in Ducati. L’offerta della Honda, però, è stata una di quelle a cui non si può dire di no, dato che ha ampiamente doppiato quella del team bolognese che non andava oltre i 400 mila euro l’anno (e comunque sarebbe stata una cifra inferiore rispetto a quella di Chaz Davies). Per questo motivo la scuderia emiliana non è risultata sorpresa dalla decisione dello spagnolo e ora è alla ricerca di un pilota di primo livello per rimanere ai vertici della Superbike.

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Video - Jonathan Rea vince gara-1 a Laguna Seca, Bautista cade e sprofonda a -49

01:49
0
0