PA Sport

Marco Melandri centra la superpole davanti a Jonathan Rea

Marco Melandri centra la superpole davanti a Jonathan Rea

Il 13/10/2018 alle 20:17

Dal nostro partner OAsport.it

Eurosport Player: Segui l’evento LIVE

Guarda Eurosport

Penultima superpole della stagione 2018 del Mondiale di Superbike e sul tracciato argentino di San Juan Marco Melandri ha alzato la voce in sella alla Ducati Panigale. Il centauro italiano, appiedato dalla scuderia italiana in vista del campione dell’anno venturo, si è preso una piccola rivincita quest’oggi realizzando il miglior crono del time-attack in 1’39″012 a precedere il campione del mondo in carica Jonathan Rea (Kawasaki), a 0″440 dalla vetta, e l’irlandese Eugene Laverty (Aprilia), distanziato di 518 millesimi dal vertice. Una prova assai consistente del romagnolo che alle 21.00 (ore italiane) si aspetta di essere protagonista in gara-1.

Per Rea, comunque, un buon piazzamento. Il nordirlandese, laureatosi per la quarta volta campione del mondo in Francia, correrà a cuor leggero in queste ultime manche, con la voglia di scrivere la storia di questa categoria, arricchendo la sua serie infinita di podi. La sorpresa è l’Aprilia di Laverty che su questo tracciato sembra andare decisamente forte. In quarta posizione troviamo l’altra Kawasaki di Tom Sykes (a 0″546), desideroso di chiudere al meglio l’annata nonostante le condizioni fisiche non siano eccellenti, dopo i problemi riconducibili all’infortunio in allenamento.

Stesso discorso vale per Chaz Davies che sull’altra Rossa non è andato oltre il nono posto, a 1″082 dal compagno di squadra, apparso decisamente in difficoltà nel confronto diretto con Melandri. Vedremo se il gallese troverà delle soluzione in vista della prima manche. Da segnalare l’ottavo tempo dell’altro italiano Lorenzo Savadori sull’Aprilia.

Video - Dalla dedica a Salom a un trionfo col brivido, Ana Carrasco: la donna che ha riscritto la storia

01:17

0
0