From Official Website

Vito Dell’Aquila qualificato per Tokyo 2020! L'Italia del taekwondo torna alle Olimpiadi

Vito Dell’Aquila qualificato per Tokyo 2020! L'Italia del taekwondo torna alle Olimpiadi

Il 06/12/2019 alle 21:13Aggiornato Il 06/12/2019 alle 21:14

Dal nostro partner OAsport.it

Vito Dell’Aquila si è qualificato alle Olimpiadi di Tokyo 2020! L’azzurro del taekwondo si è garantito la matematica certezza del pass a cinque cerchi, accedendo alla semifinale del Grand Prix Final che si sta disputando a Mosca, manifestazione classificata come G8 e assegna dunque il doppio dei punti per il ranking rispetto a un normale Gran Premio. L’azzurro della categoria 58 kg si trova al momento al 6° posto nella classifica mondiale (quinto se si considera che davanti a lui ci sono due sudcoreani e soltanto un atleta per Nazione può ottenere la qualificazione ai Giochi) e può festeggiare quindi l’ambito traguardo.

Il 19enne ha battuto nell’ordine il brasiliano Paulo Melo per 23-7 e il tunisino Hedi Neffatti per 12-8, più tardi ha sconfitto il russo Georgy Popov per 15-4, ma l’esito di questa contesa non incideva sul pass a cinque cerchi.

La giovane promessa pugliese, negli ultimi due anni, ha scalato in maniera repentina le graduatorie internazionali vincendo anche il bronzo iridato nel 2017 e il bronzo europeo nel 2018, ma tra i 54 kg. Il taekwondo italiano torna alle Olimpiadi dopo l’assenza di Rio 2016, la speranza è quella di rivivere i fasti di Londra 2012 quando Carlo Molfetta si tinse d’oro tra i +80kg e Mauro Sarmiento si mise al collo il bronzo tra gli 80 kg.

Video - Eurosport è Home of The Olympics: Tokyo sta arrivando!

00:30