Getty Images

Nadal si ritira da Brisbane per un problema alla coscia sinistra: Australian Open a rischio?

Nadal si ritira da Brisbane per un problema alla coscia sinistra: Australian Open a rischio?

Il 02/01/2019 alle 11:14Aggiornato Il 02/01/2019 alle 13:28

Lo spagnolo, dopo aver mancato la "finalina" dell'esibizione di Abu Dhabi la scorsa settimana, si ritira da Brisbane dopo problemi muscolari alla coscia sinistra rilevati da una risonanza magnetica. A due settimane dall'inizio dell'Australian Open, la presenza dello spagnolo potrebbe essere a rischio. Rafa ha infatti completato soltanto uno degli ultimi 19 tornei sul veloce...

La notizia arriva dall’Australia ed è destinata a fare parlare per le prossime due settimane: Rafael Nadal si è ritirato dal torneo di Brisbane.

La decisione arriva al margine di accertamenti medici effettuati dal Nadal proprio a Brisbane. La risonanza magnetica ha infatti evidenziato problemi muscolari alla coscia sinistra: stiramento.

Nadal ha così deciso di dare forfait per la sua prima uscita ufficiale nel down-under, che avrebbe dovuto essere al secondo turno contro il francese Tsonga. E arriva dopo il ritiro nella finalina dell’esibizione di Abu Dhabi di settimana scorsa, quando dopo la sconfitta con Anderson lo spagnolo preferì alzare bandiera bianca.

Le condizioni fisiche di Rafa restano dunque un’incognita. E il suo ritiro da Brisbane apre alla discussione.

Degli ultimi 19 eventi sul veloce a partire ormai dal lontanissimo torneo di Basilea del 2017, Nadal ha portato a conclusione soltanto un torneo: Cincinnati 2018, terminato per altro con il successo.

In tutti gli altri tornei dal fine ottobre 2017 a oggi sono arrivati forfait preventivi o ritiri a competizione già iniziata.

TORNEI sul cemento ANNO ESITO
Basilea 2017 forfait
Parigi Bercy 2017 forfait
ATP Finlas 2017 forfait
Brisbane 2018 forfait
Australian Open 2018 Ritiro ai quarti
Acapulco 2018 forfait
Indian Wells 2018 forfait
Miami 2018 forfait
Toronto 2018 VITTORIA
Cincinnati 2018 forfait
US Open 2018 Ritiro in semifinale
Pechino 2018 forfait
Shanghai 2018 forfait
Semifinale Coppa Davis 2018 forfait
Parigi Bercy 2018 forfait
ATP Finals 2018 forfait
Esibizione Arabia Saudita 2018 forfait
Esibizione Abu Dhabi 2018 ritiro dopo un match
Brisbane 2019 forfait
Australian Open 2019 ?

Curioso evidenziare al tempo stesso invece come durante quest’arco temporale, Nadal, abbia continuato a giocare – e vincere – sulla sua superficie preferita, ovvero la terra rossa: Monte Carlo, Barcellona, Roma e Roland Garros 2018 erano infatti stati tutti tornei messi in bacheca dal maiorchino.

A 12 giorni esatti dall’inizio dell’Austalian Open, resta dunque aperta una grande incognita su Rafa e sul futuro del mancino di Manacor sulle superfici veloci. Già lo scorso anno Nadal fu infatti costretto al ritiro nei quarti di finale dell’Australian Open, quando sempre una problema muscolare – all’epoca però definito soltanto come “crampi” – lo costrinse ad alzare bandiera bianca dopo quasi 4 ore di battaglia nel 5° set dei quarti di finale contro Cilic.

Vedremo di quale entità sarà dunque questo stiramento muscolare che Nadal è chiamato a risolvere in meno di due settimane. E soprattutto se Rafa sarà in grado di portare a termine – comunque vada – il secondo torneo su una superficie veloce nell’arco dell’ultimo anno e tre mesi.

0
0