ATP Challenger Mouilleron-le-Captif: Jannik Sinner vola in semifinale

ATP Challenger Mouilleron-le-Captif: Jannik Sinner vola in semifinale

Il 11/10/2019 alle 15:07Aggiornato Il 11/10/2019 alle 15:18

Dal nostro partner OAsport.it

Missione compiuta per Jannik Sinner. L’azzurro conquista l’accesso alle semifinali dell’ATP Challenger di Mouilleron-le-Captif (Francia), superando in tre set il rumeno Marius Copil (n.90 del ranking) con il punteggio di 3-6 6-1 6-4 in 1 ora e 54 minuti di partita. Con questo risultato Jannik approda al prossimo turno, dove affronterà il vincente del match tra il francese Mathias Bourgue e l’austriaco Dennis Novak.

Nel primo set l’avvio dell’azzurrino non è dei migliori: break subito nel secondo game e sotto 3-0. Il rumeno però deve fronteggiare tre palle del controbreak nel sesto gioco, purtroppo però Sinner non è sufficientemente concreto. Poco pragmatismo pagato a caro prezzo nel gioco successivo, con il secondo break della frazione in favore di Copil. Il n.90 del ranking può anche concedersi un piccolo passaggio a vuoto, cedendo il servizio nel settimo game ma chiudendo comunque nel nono sul 6-3.

Nel secondo set l’altoatesino macina il suo tennis e, dopo aver salvato una palla break nel terzo game, cambia marcia e strappa a zero il servizio al rivale. Ancora un gioco laborioso per Jannik, vinto ai vantaggi e annullando due break point, prima di aumentare i giri del proprio motore con colpi di rara potenza e aggiudicarsi la seconda frazione sul 6-1.

Nel terzo set entrambi i giocatori cercando di forzare da fondo: arrivano due break nel primo e nel quarto game che non rompono l’equilibrio. In questa sfida punto a punto è però il giovane tennista del Bel Paese a spuntarla, concretizzando tre palle break nel settimo game e archiviando la pratica sul 6-4 con grande autorevolezza. Grazie a questo score, Sinner si avvicina sempre di più alla top-100, essendo virtualmente n.119 del mondo.

giandomenico.tiseo@oasport.it

0
0