Imago

Nadal e Kyrgios recuperano il turno interrotto dalla pioggia: tra i due sarà sfida ai quarti

Nadal e Kyrgios recuperano il turno interrotto dalla pioggia: tra i due sarà sfida ai quarti

Il 18/08/2017 alle 23:15Aggiornato Il 18/08/2017 alle 23:21

Il maiorchino supera il connazionale Ramos per 7-6, 6-2 mentre l'australiano si impone in rimonta per 4-6, 7-6, 6-3: i due si incontreranno tra poche ore nei quarti di finale dopo che le loro due partite erano state rinviate ieri per pioggia. Già in semifinale invece Grigor Dimitrov: superato Sugita 6-2, 6-1.

Il quadro, dopo una lunga giornata – ieri – di pioggia, è finalmente completato: sarà Kyrgios-Nadal l’ultimo quarto di finale del torneo di Cincinnati.

Interrotti ieri dal diluvio scatenatosi sopra Mason, i due sono stati impegnati oggi contro Albert Ramos (Nadal) e Ivo Karlovic.

Kyrgios con Karlovic ha girato una partita molto delicata, con un secondo set dove il croato è stato più volte a soli due punti dal match. Bravo però Kyrgios a non concedere mai il match point e a chiudere il tie-break per 8 punti a 6. Kyrgios trova così il terzo successo consecutivo in un torneo, che non vedeva da addirittura 5 mesi, quando si fermò ai quarti di finale del Masters 1000 di Miami.

Bene anche Rafael Nadal. Il maiorchino conferma il suo infinito strapotere nei confronti dei connazionali, imponendosi per 7-6, 6-2. Partita però non così semplice come ci vuole raccontare il punteggio. Nadal è stato costretto al tie-break nel primo set – dominato per 7 punti a 1 – ed ha dovuto salvare palle break nei primi due turni di servizio del secondo. Poi, però, nel 5° game, è arrivato l’allungo che ha messo Ramos fuori dalla partita.

Nella notte italiana tra venerdì e sabato dunque i due si incontreranno per la loro sfida dei quarti di finale. Nadal conduce 2 a 1 nei precedenti in carriera.

Dimitrov in semifinale

E a partire poi col programma dei quarti è stato Grigor Dimitrov, che dopo il bel successo su Del Potro non ha avuto alcun problema nel regolare la sorpresa del torneo Sugita. Il tennista giapponese si è arreso a Dimitrov col punteggio di 6-2, 6-1. Il bulgaro troverà ora il vincente della sfida americana tra Donaldson e Isner. Dimitrov non raggiungeva la semifinale di un Masters 1000 proprio da Cincinnati dello scorso anno, quando in semifinale trovò (e poi si arrese) Marin Cilic.

0
0