Eurosport

Nadal rinuncia a Cincinnati dopo il trionfo in Canada: "Devo prendermi cura del mio corpo"

Nadal dà forfait dopo il trionfo in Canada: "Devo prendermi cura del mio corpo"

Ieri alle 07:31Aggiornato Ieri alle 08:53

Fresco di successo nella finale di Toronto contro Tsitsipas, il mancino di Manacor annuncia il forfait nell'ultimo Masters 1000 prima dello US Open.

" Sono molto dispiaciuto di annunciare che non giocherò a Cincinnati quest'anno. Non c'è nessun altro motivo fuorché prendermi cura personalmente del mio corpo e cercare di mantenermi sano come mi sento ora. Sono molto grato al mio amico Andre Silva, direttore del torneo di Cincinnati"

Due Masters 1000 consecutivi sul cemento sono troppi in questa fase della stagione, a due settimane dall’inizio dell’ultimo Slam stagionale: lo US Open. Evidentemente la pensa così Rafa Nadal che, fresco di successo a Toronto in finale contro Tsitsipas, annuncia il forfait a Cincinnati, torneo che vedrà il ritorno in campo di Roger Federer dopo l’eliminazione ai quarti di Wimbledon.

Una gestione del fisico attenta da parte del mancino di Manacor che non vuole correre rischi in vista di New York dove difenderà il trionfo della passata stagione. In Canada lo spagnolo ha potuto festeggiare il quarto titolo - il primo in un 1000 sul cemento dal 2013 -, il quinto nel 2018 e l'80esimo in carriera a livello ATP. Nei Masters 1000 Nadal è ora a quota 33 vittorie e primeggia in questa classifica a +3 su Novak Djokovic e +6 su Federer.

Video - Stefanos Tsitsipas: una nuova stella del tennis in ascesa

01:27
0
0