Getty Images

Berrettini approda ai quarti per la prima volta in un torneo del circuito maggiore

Berrettini approda ai quarti per la prima volta in un torneo del circuito maggiore

Il 25/07/2018 alle 17:34Aggiornato Il 25/07/2018 alle 17:35

Il giovane romano supera con un doppio 6-3 un altro Next Gen, il russo Rublev, e per la prima volta in carriera accede a un quarto di finale di un torneo del circuito ATP.

Prima volta nei quarti di finale di un torneo del circuito maggiore per Matteo Berrettini, approdato tra i 'migliori otto' del 'J. Safra Sarasin - Swiss Open Gstaad', torneo ATP 250 dotato di un montepremi di 501.345 euro in corso sui campi in terra rossa di Gstaad, in Svizzera. Il 22enne romano, numero 84 del ranking mondiale, ha eliminato al secondo turno per 6-3 6-3, in poco più di un'ora di gioco, il Nex Gen russo Andrey Rublev, numero 46 Atp e quarta testa di serie.

Venerdì nei quarti Berrettini troverà dall'altra parte della rete il vincente del derby spagnolo tra Oriol Roca Batalla, numero 314 del ranking mondiale, ripescato in tabellone come lucky loser, e Feliciano Lopez, numero 66 Atp ed ottava testa di serie del torneo. Entrerà in gara direttamente al secondo turno Fabio Fognini, numero 14 Atp, primo favorito del seeding nonché campione in carica: il 31enne di Arma di Taggia, reduce dal successo a Bastad, giovedì troverà dall'altra parte della rete l'estone Jurgen Zopp, numero 107 Atp, che si è aggiudicato al tie-break del set decisivo la sfida tra qualificati con il tedesco Yannick Hanfmann, numero 99 Atp (sconfitto dal ligure nella finale di dodici mesi fa).

0
0