AFP

Fognini cede in tre set a Carreño-Busta, titolo di Mosca sfumato

Fognini cede in tre set a Carreño-Busta, titolo di Mosca sfumato
Di Eurosport

Il 23/10/2016 alle 17:35Aggiornato Il 23/10/2016 alle 18:18

La Kremiln Cup va allo spagnolo, che durante il seocndo set aveva accusato un problema alla coscia destra: finisce 4-6 6-3 6-2

Fabio Fognini arriva fino alla finale della Kremlin Cup, il 250 in scena a Mosca, e lì si ferma. Il titolo va a Pablo Carreño-Busta, che vince per 4-6 6-3 6-2.

La cronaca

Dopo un primo, brillantissimo set, Fognini apre male il secondo concedendo subito il break. Realizza il controbreak, ma si fa strappare di nuovo il servizio; sul 4-1 per lo spagnolo e servizio di Fognini, Carreño-Busta si accascia dopo una fitta di dolore alla coscia destra. Deve chiedere il medical timeout, ma poi sembra completamente recuperato e, nonostante Fognini tenga la battuta, il secondo parziale è dell'iberico.

A quel punto Fognini perde la pazienza: Carreño-Busta corre come un matto, prende tutti i colpi (sia palle corte, sia giochi sulle righe) e così il taggiasco comincia a brontolare, mettendo in dubbio la reale entità dell'infortunio dell'avversario. Fogna si fa breakare nel terzo gioco del terzo set e, nonostante abbia diverse occasioni per mettere in difficoltà l'avversario sul suo servizio, il controbreak non arriva e anzi, arriva un nuovo break per il 5-2. Lo spagnolo va a servire per il match e, nonostante il game sia combattutto, alla fine la vittoria è proprio del numero 36 del mondo.

La frecciata finale

Benché arrivi sorridente alla premiazione, Fognini non ha ancora digerito quel medical timeout e non perde occasione, nel discorso finale, per farlo notare a modo suo: ridacchiando, ma infilando la frecciatina tra un ringraziamento e un complimento. Come Pulcinella che, scherzando, dice la verità...

" Complimenti Pablo. La tua gamba sta bene? I fisioterapisti hanno fatto un ottimo lavoro, forse ne avrei avuto bisogno anchi'io..."

Una frase su cui il vincitore del titolo, nel proprio discorso, glissa, limitandosi a fare i complimenti a Fabio per il torneo disputato.

0
0