Getty Images

Alla faccia del rivale... Nadal spazza via Thiem, è 6-0, 6-2: Rafa in semifinale

Alla faccia del rivale... Nadal spazza via Thiem, è 6-0, 6-2: Rafa in semi

Il 20/04/2018 alle 14:36Aggiornato Il 20/04/2018 alle 15:09

L'austriaco, più accreditato rivale di Nadal alla vigilia della stagione del rosso, viene brutalmente spazzato via dal dominante Rafa: 6-0, 6-2 in poco più di un'ora. Thiem, che era stato l'unico a battere Nadal lo scorso anno su terra battuta, non entra mai in partita e non lancia grandi segnali per il 2018 delle terra rossa. Nadal viaggia spedito alla caccia dell'11° titolo nel Principato.

Se questo è l’avversario... Rafael Nadal contro Dominic Thiem. Ovvero il dominatore incontrastato dell’ultima stagione sul rosso, contro l’unico giocatore in grado l’anno scorso di vincergli una partita su questa superficie. Era, insomma, la partita più attesa di questo torneo di Monte Carlo. Se non altro per darci qualche indicazione sul futuro del rosso in questo 2018.

Ebbene, signori: 6-0, 6-2 Nadal in un’ora e 8 minuti. E buonanotte ai sognatori, siano questi austriaci, tedeschi, francesi e chi più ne ha più ne metta. Rafa ha ricominciato come sempre ha fatto sulla sua superficie preferita. Vincendo. In questo 2018 due match di Davis stra-dominati ai tedeschi e due un cammino fin qui impeccabile in quel di Monte Carlo (dove già, per altro, nelle prove della coreografia di domenica, si stanno preparando a dovere).

Gli organizzatori preparano la coreografia per la finale di domenica a Monte Carlo. Spicca il numero 11, ovvero gli eventuali titoli conquistati da Nadal nel Principato

Gli organizzatori preparano la coreografia per la finale di domenica a Monte Carlo. Spicca il numero 11, ovvero gli eventuali titoli conquistati da Nadal nel PrincipatoEurosport

Eh già, perché tra Nadal e l’undicesimo titolo nel Principato non paiono esserci grandi ostacoli di mezzo. Soprattutto se, quello che tale dove essere e come più accreditato, è stato spazzato via, esattamente come era successo nella semifinale dello scorso anno a Parigi.

Così è stato oggi, con Thiem che ha impiegato 49 minuti per arrivare per la prima volta a palla game e 51 per portarsi a casa il gioco. Un no-contest che tale potrebbe presentarsi anche in semifinale, dove Rafa sfiderà ora Grgiro Dimitrov. Precedenti: 10-1 Nadal. Che sulla terra diventano 3-0 Rafa, con un solo set vinto dal bulgaro, per altro proprio qui a Monte Carlo nel lontano 2013 (quando Dimitrov si affacciava come alternativa ai Fab4).

Scusa, questo video non è più disponibile

0
0