Getty Images

Spettacolo Fognini! Battuto Zverev in due set, il ligure torna ai quarti al Principato

Spettacolo Fognini! Battuto Zverev in due set, il ligure torna ai quarti al Principato

Il 18/04/2019 alle 18:16Aggiornato Il 18/04/2019 alle 19:01

Dopo la vittoria all'esordio contro Rublev e il passaggio del turno per il ritiro di Simon, Fabio Fognini batte Alexander Zverev per 7-6 (6) 6-1 e torna tra i migliori otto a Montecarlo dopo 6 anni. Ai quarti troverà Borna Coric.

Il torneo della svolta. Dopo un inizio di 2019 complicato, Fabio Fognini sembra aver trovato ritmo e sensazioni giuste e a dimostrarlo è la prova di forza offerta contro Sascha Zverev. L'attuale numero 2 azzurro supera per 7-6(6) 6-1 il tedesco con una prova di forza da applausi, guadagnandosi i quarti di finale al Masters 1000 di Monte Carlo. Un match ostico, sulla carta, e in cui il ligure ha giocato con precisione e una capacità di restare sempre dentro al match dal punto di vista mentale, dal primo all'ultimo punto.

Una prova affrontata col sorriso da Fabio, a differenza di uno Zverev nervoso, falloso, distratto. Più solido Fogna nel gestire i punti delicati del tiebreak nel primo set. Ingiocabile per l'avversario nel secondo parziale, dove il 31enne ligure ha sfiorato la perfezione. Dopo la vittoria in rimonta all'esordio con Rublev e il secondo turno passato grazie al ritiro di Gilles Simon, Fognini può sorridere ancora al Principato. Dove raggiunge per la seconda volta in carriera il terz'ultimo atto, 6 anni dopo le semifinali del 2013. Ora troverà Borna Coric, con vista su una potenziale sfida con sua maestà Rafa Nadal. Dopo il successo di Lorenzo Sonego, è ancora festa Italia a Montecarlo.

Video - Fognini risponde alla gaffe del giornalista: "Io mai ai quarti negli Slam? Sei tu che non ricordi"

00:32
0
0