Getty Images

Andreas Seppi subito eliminato: l'azzurro si arrende al primo turno a Berdych

Andreas Seppi subito eliminato: l'azzurro si arrende al primo turno a Berdych

Il 19/08/2019 alle 08:48Aggiornato Il 19/08/2019 alle 08:49

Dal nostro partner OAsport.it

Sconfitta all'esordio per Andreas Seppi al torneo ATP 250 di Winston-Salem: sul cemento outdoor statunitense l'azzurro è stato sconfitto dalla wild card Tomas Berdych che si è imposto in tre set con il punteggio di 6-1, 3-6, 6-3 in un'ora e 45 minuti di gioco. Poca storia nel primo set, durato appena 23 minuti, che si apre con un parziale di 12 punti a 2 per il boemo, che opera anche il break a zero e va sul 3-0. Seppi nel quarto gioco si fa rimontare dal 40-0 e cede ai vantaggi per il 4-0. Berdych centra subito il 5-0 ma almeno Seppi evita lo 0-6 tenendo il servizio nel sesto game con il ceco che va poi a chiudere 6-1 perdendo appena due punti in quattro turni di servizio.

Nel 2° set Seppi reagisce ma non basta

Nella seconda partita Seppi ripaga con la stessa moneta il boemo, trovando, seppur con giochi molto più combattuti, il 4-0 dopo aver annullato anche un break point nel terzo game. La reazione di Berdych arriva nel quinto gioco quando recupera uno dei due break di svantaggio, poi l'azzurro manca tre occasioni per il 5-1. Non ci sono comunque problemi per Seppi che dal 4-2 tiene a zero i due turni di servizio e chiude sul 6-3. Nella frazione decisiva parte ancora una volta meglio il boemo, che trova il break nel secondo game e vola rapidamente sul 3-0. Seppi non demorde e centra il controbreak a quindici. Ad essere decisivo però è il sesto gioco, quando l’azzurro va a servire per l'aggancio ma al termine di 14 punti, alla quinta palla break, deve cedere ancora col ceco che si porta sul 4-2. Berdych va a servire per il match avanti 5-3, annulla la palla del controbreak all'azzurro e chiude ai vantaggi per il 6-3 che lo spedisce al secondo turno.

Video - L'omaggio di Djokovic: "Federer e Nadal sono il motivo per cui gioco ancora a questo livello"

01:22
0
0