Getty Images

Lorenzo Sonego combatte, ma poi cede in tre set a Monfils

Lorenzo Sonego combatte, ma poi cede in tre set a Monfils

Il 07/10/2019 alle 14:20Aggiornato Il 07/10/2019 alle 14:23

Dal nostro partner OAsport.it

Non basta una bella prestazione a Lorenzo Sonego per qualificarsi al secondo turno del Masters 1000 di Shanghai. Il piemontese è stato sconfitto all’esordio dal francese Gael Monfils, testa di serie numero nove, in tre set con il punteggio di 7-5 6-7 6-3 dopo oltre due ore e mezza di gioco. Un esordio che lascia un po’ di amaro in bocca a Sonego, che ha fatto partita pari con un giocatore che sta lottando per un piazzamento nelle ATP Finals 2019.

E’ un primo set dal grandissimo equilibrio. Sonego riesce ad annullare una palla break prima nel quinto gioco e poi nel nono. Il piemontese ha l’occasione di strappare il servizio a Monfils nel decimo game, ma non riesce a sfruttarla. Purtroppo il francese ottiene il break nel gioco successivo e di conseguenza conquista la prima frazione per 7-5.

Il copione del match non cambia nemmeno nel secondo set. I due giocatori tengono abbastanza agevolmente i propri turni di servizio. Sonego gioca molto bene e vince oltre il 60% dei punti quando deve servire la seconda. Il piemontese annulla anche una palla break nel quinto gioco. Si resta in perfetta parità e si va al tie-break, che viene dominato dall’azzurro per 7-1.

Sonego si salva in apertura di terzo set, annullando due palle break in un secondo game molto lungo. Il numero 55 del mondo ne salva un’altra nel quarto game, ma ne ha invece una a sua favore nel settimo game. Monfils riesce a salvarsi anche con un po’ di fortuna e alla fine è lui a trovare il break in un ottavo game giocato perfettamente. Il francese poi chiude agevolmente con il servizio sul 6-3 e si qualifica per il secondo turno.

Video - US Open: Sonego-Granollers 6-3 6-4 6-4, gli highlights

02:51
0
0