Getty Images

Berrettini implacabile: sconfitto anche Garin in due set

Berrettini implacabile: sconfitto anche Garin in due set
Di Eurosport

Il 09/10/2019 alle 08:17Aggiornato Il 09/10/2019 alle 11:33

Doppio 6-3 per il tennista romano, che parte contratto e poi pian piano trova fiducia contro il cileno. Avanti anche Zverev e Tsitsipas, Khachanov sarà l'avversario di Fognini.

Berrettini, altra prova autorevole

Matteo Berrettini, come sottolinea il profilo Twitter dell'ATP, è on fire. Carico e in forma, il tennista romano vola al terzo turno del torneo di Shanghai con grande autorevolezza. Dopo aver agilmente eliminato Jan-Lennard Struff al primo turno, nel secondo si impone contro Cristian Garin per 6-3 6-3.

L'avvio di match è un po' contratto per Matteo, ma la partita prende un'ottima piega nel settimo game, quando finalmente si sblocca in risposta e riesce a strappare il servizio al cileno. Un'ottima serie di prime di servizio, potenti e difficilmente prendibili, gli consente di portare a casa il primo set in scioltezza.

Nel secondo set Garin apre meglio e riesce a mettere in difficoltà Berrettini un paio di volte, soprattutto sul servizio dell'azzurro; la crescita a livello mentale di Berrettini, però, è evidente e Matteo trova sempre nelle occasioni difficili il servizio che lo tira fuori dai guai. Con medie di velocità intorno ai 200 kh/m sulla prima e ben 11 ace in un'ora e 11 di gioco, al servizio Berrettini diventa quasi inarrestabile. Ottenuto poi il break, per il cileno diventa difficile contrastare il gioco dell'avversario, che comunque ha sempre un dritto molto profondo e trova l'arma in più anche nel rovescio.

Per Matteo al terzo turno ci sarà la sfida con il vincente tra Roberto Bautista Agut e Reilly Opelka.

Gli altri risultati

In attesa del numero 1 del Mondo Novak Djokovic, gli altri big Alexander Zverev e Stefanos Tsitsipas accedono agli ottavi di finale del Rolex Shanghai Masters, penultimo ATP Masters 1000 della stagione dotato di un montepremi di 7.473.620 dollari, che si sta disputando sul cemento della metropoli cinese. Il tedesco, n.5 del seeding, ha battuto il francese Jeremy Chardy in due set con il punteggio di 7-6 (13), 7-6 (3). Il greco (n.6), ha invece avuto la meglio sul giovane canadese Felix Auger-Aliassime con lo stesso punteggio, 7-6 (3), 7-6 (3). Definito anche l'avversario di Fabio Fognini agli ottavi, sarà il russo Karen Khachanov (n.7) che ha battuto l'americano Taylor Fritz in due set per 6-2, 6-4.

Video - Matteo Berrettini, il mio sogno americano

11:44
0
0