Getty Images

Che favola Tsitsipas: quarto top 10 battuto e finalissima! Anderson ko in tre set

Che favola Tsitsipas: quarto top 10 battuto e finalissima! Anderson ko in tre set

Il 12/08/2018 alle 00:46Aggiornato Il 12/08/2018 alle 14:26

Dopo una battaglia di oltre 2 ore e 48 minuti Stefanos Tsitsipas batte Kevin Anderson e si garantisce un posto nella finale del Masters 1000 di Toronto, dove affronterà il vincente della semifinale tra Nadal e Khachanov.

Ha battuto il quarto top 10 nelll'arco dello stesso torneo, conquistato la prima finale di un Masters 1000 (seconda in carriera) e a poche ore dal suo ventesimo compleanno si è garantito la posizione numero 15 del ranking mondiale: tutto questo è Stefanos Tsitsipas, il mattatore dell'estate tennistica, che dopo aver conquistato una battaglia lunga quasi tre ore contro il bionico Kevin Anderson ha staccato il pass per l'ultimo atto della Rogers Cup di Toronto, dove troverà uno tra Nadal e Khachanov.

Per raccogliere lo scalpo di Kevin Anderson - dopo aver già collezionato quelli di Thiem, Djokovic e Alexander Zverev - serviva una prova di grande carattere e l'ateniese classe 1998 l'ha sfoderata, salvando un match point e mantenendo i nervi saldi dopo averne sprecato lui stesso uno commettendo doppio fallo. Gara tutta in salita per il "Next Gen", che perdeva il primo set al tie break ed era chiamato all'ostica rimonta contro un Kevin Anderson come sempre letale al servizio; ma Tsitsipas non è stato da meno, dato che in tutto il match non ha mai ceduto il servizio. Il tie break finale premiava chi ha inseguito la vittoria con più tenacia e ostinazione.

Ora il greco, già beniamino assoluto del pubblico di Toronto, attende il vincitore della sfida tra Nadal e Khachanov: riuscirà a rendere la sua settimana ancor più memorabile di quanto è stata già? DI certo non è il tipo da dormire sugli allori, l'ha dimostrato nel corso della sua breve carriera.

Video - Thiem: "Contro Tsitsipas non puoi permetterti di essere troppo difensivo"

01:42
0
0