Getty Images

Avanzano Wawrinka e Raonic, Dimitrov e Tsonga già fuori

Avanzano Wawrinka e Raonic, Dimitrov e Tsonga già fuori

Il 06/08/2019 alle 09:02

Dal nostro partner OAsport.it

Giornata di esordi, giornata di primo turno a Montreal per il Masters 1000 di tennis. In attesa che i grossi calibri entrino in scena sul cemento canadese è giusto rivelare cosa sia accaduto di importante in questo day-1.

Si parte dal match che, senza se e senza ma, racchiudeva il maggior fascino, ovvero la sfida tra l’elvetico Stan Wawrinka e il bulgaro Grigor Dimitrov. Ebbene l’ha spuntata il n.22 del mondo che, scandendo il suo tennis come un orologio svizzero, ha saputo prevalere per 6-4 6-4. Ennesimo ko per il n.54 del ranking, che continua ad accumulare sconfitte in questo 2019 da dimenticare. Stan nel secondo turno è atteso dall’incrocio con la testa di serie n.6 Karen Khachanov e si prospetta un incontro dove il fattore “potenza” sarà rilevante. Legato a questo aspetto c’è anche Milos Raonic. Il padrone di casa, dopo i tanti contrattempi fisici dell’annata, ha rifilato un altro 6-4 6-4 al francese Lucas Pouille (n.30 del mondo), facendo leva sul suo schema dritto-servizio “tutta forza” e vendicando quanto accaduto ad inizio anno negli Australian Open a Melbourne, dove il francese seppe imporsi a sorpresa nei quarti di finale. Raonic affronterà nel secondo round il vincente del derby tutto canadese tra Vasek Pospisil (n.205 ATP) e Felix Auger-Aliassime (n.21 del mondo).

Niente da fare, invece, per il francese Jo-Wilfried Tsonga (n.60 del mondo), in tabellone grazie ad una wild card. Il transalpino è stato nettamente battuto dal tedesco Jan-Lennard Struff (n.35 del ranking) e il nome del prossimo avversario sarà quello del georgiano Nikoloz Basilashvili (n.17 ATP), che ha regolato in tre set (3-6 6-4 6-4) il finalista di Montecarlo Dusan Lajovic (n.28 del ranking).

Infine, nella nottata italiana, da segnalare i successi di Richard Gasquet (n.66 del mondo) nel confronto tutto francese con Benoit Paire (n.29 del ranking) per 7-6 (2) 6-4, dell’altro transalpino Gael Monfils contro il canadese Polansky (n.172 ATP) per 6-7 (4) 6-3 6-3 e del padrone di casa Denis Shapovalov (n.32 del mondo), uscito vittorioso contro l’altro esponente d’Oltralpe Pierre-Hugues Herbert (n.40 del ranking) per 6-3 7-5. Gasquet affronterà la testa di serie n.5 Kei Nishikori, Monfils (testa di serie n.16) se la vedrà contro il bielorusso Ivashka (n.125 ATP) e Shapovalov è atteso dal difficile match contro l’austriaco Dominc Thiem (testa di serie n.2).

Masters 1000 Montreal 2019: i risultati di lunedì 5 agosto

10 Finale Djere L. (Srb) 0 2 64
Garin Ch. (Chi) 2 6 77
18:10 Finale Fucsovics M. (Hun) 1 7 2 3
Norrie C. (Gbr) 2 5 6 6
18:10 Finale Pouille L. (Fra) 0 4 4
Raonic M. (Can) 2 6 6
18:10 Finale Struff J-L. (Ger) 2 6 6
Tsonga J-W. (Fra) 0 2 2
19:40 Finale Paul T. (Usa) 2 6 6
Schnur B. (Can) 0 1 2
20:35 Finale Basilashvili N. (Geo) 2 3 6 6
Lajovic D. (Srb) 1 6 4 4
21:05 Finale Wawrinka S. (Sui) 2 6 6
Dimitrov G. (Bul) 0 4 4
21:55 Finale Kukushkin M. (Kaz) 0 4 4
Mannarino A. (Fra) 2 6 6
22:55 Finale Bautista R. (Esp) 2 6 6
Tomic B. (Aus) 0 3 2
00:15 Finale Ivashka I. (Blr) 2 77 6
Kwon Soon W. (Kor) 0 63 4
00:40 Finale Paire B. (Fra) 0 62 4
Gasquet R. (Fra) 2 77 6
00:55 Finale Herbert P.H. (Fra) 0 3 5
Shapovalov D. (Can) 2 6 7
02:50 Finale Polansky P. (Can) 1 77 3 3
Monfils G. (Fra) 2 64 6 6
0
0