Getty Images

Tsitsipas va come un treno, che show con Zverev: il greco è in semifinale

Tsitsipas va come un treno, che show con Zverev: il greco è in semifinale

Il 13/11/2019 alle 22:32Aggiornato Il 13/11/2019 alle 23:22

Il greco gioca una partita di altissimo livello e si impone per 6-3, 6-2. Un risultato che in qualche modo mette nei guai Nadal: se Zverev batte Medvedev nell'ultima giornata, il maiorchino è a casa a prescindere dal suo risultato venerdì con Tsitsipas. Un risultato che tiene in cosa, invece, paradossalmente, anche Medvedev nonostante i due ko raccolti fin qui.

dall'inviato a LONDRA - Come un treno. E non c’è molto altro da aggiungere. Sta viaggiando drittissimo, a velocità spedite Stefanos Tsitsipas. L’aveva fatto nella prima partita con Medvedev, dove dopo 5 ko aveva invertito la rotta; l’ha fatto anche stasera, con uno Zverev che a sua volta aveva impressionato nel primo match con Nadal.

Due vittorie nette, perentorie, rapide, indiscutibili. Due successi che hanno spedito Stefanos Tsitsipas dritto-dritto in semifinale delle ATP Finals. E che hanno inguaiato in qualche modo anche Rafael Nadal.

Già perché con questo successo del greco, il maiorchino, che ha perso lo scontro diretto con Zverev, non è più padrone del proprio destino. Dovesse infatti Zverev vincere il suo match venerdì contro Medvedev, Nadal sarebbe automaticamente eliminato a prescindere dal risultato finale della propria partita con Tsitsipas.

Una situazione insomma che pone il greco nella migliore delle posizioni: nell’ultima giornata potrà permettersi qualsiasi risultato; anche se con la possibilità di estromettere comunque Nadal con una vittoria e non ritrovarselo poi eventualmente sulla potenziale strada della finale, ci sarà sicuramente battaglia.

Stefanos Tsitsipas of Greece celebrates victory after his singles match against Daniil Medvedev of Russia during Day Two of the Nitto ATP World Tour Finals at The O2 Arena on November 11, 2019

Stefanos Tsitsipas of Greece celebrates victory after his singles match against Daniil Medvedev of Russia during Day Two of the Nitto ATP World Tour Finals at The O2 Arena on November 11, 2019Getty Images

Tornando però alla partita di questa sera, c’è da sottolineare lo show del greco. Tsitsipas ha infatti giocato a tutta dal fondo, interpretando una partita molto aggressiva e parecchio solida in cui Zverev – almeno per un set – non ha sfigurato. Anzi. Ad avere le prime chance di allungo nel match è stato proprio il tedesco, che già nel quinto game era arrivato per primo a palla break. Salvate però le proprie chance, Tsitsipas si è lanciato verso una seconda parte di match dove dal fondo ha veramente dettato legge. E soprattutto dove Zverev è crollato con le percentuali al servizio, soprattutto con la seconda. Trovato l’allungo per il break del 5-3, infatti, Tsitsipas non si è più fermato lanciandosi in un’autentica autostrada tennistica. Un break anche in apertura di secondo set ha infatti indirizzato definitivamente il match; che poi nel finale Zverev ha forse lasciato andare anche con eccessiva semplicità.

Gruppo Agassi: tutte le possibili combinazioni

Le ATP Finals 2019 dunque si confermano con una natura rivoluzionaria: 2 dei 4 semifinalisti, Thiem e Tsitsipas, raggiungono per la prima volta questo traguardo in questo torneo. Uno tra Djokovic e Federer sarà certamente fuori e a oggi rischia anche Rafa Nadal, non più padrone del proprio destino. Insomma, occhio di nuovo alla prossima due giorni: ci sarà da divertirsi.

0
0