Getty Images

Amanda Anisimova, è nata una stella: una 17enne agli ottavi di finale!

Amanda Anisimova, è nata una stella: una 17enne agli ottavi di finale!

Il 18/01/2019 alle 05:50Aggiornato Il 18/01/2019 alle 12:51

Con una partita impressionante la classe 2001 Amanda Anisimova spazza via la testa di serie n°11 - nonché una dei nomi più caldi - Aryna Sabalenka per 6-3, 6-2. Anisimova diventa così la prima giocatrice nata dopo il 2000 a volare agli ottavi di finale di uno slam; nonché l'americana più giovane a riuscirci dal Roland Garros 1998... Quando riuscì una tale Serena Williams.

La carta d’identità dice 31 agosto 2001. I diciotto anni, dunque, li raggiungerà soltanto durante il prossimo US Open. Nel frattempo Amanda Anisimova è stata la protagonista nella notte del del Day5 dell’Australian Open.

La giovanissima tennista americana ha infatti spazzato via in un lampo una delle giocatrici più accreditate a fare bene in questo torneo: la bielorussa Aryna Sabalenka, testa di serie n°11.

Con un tennis tutto spinta caratterizzato da leve lunghissime e grande capacità di anticipo nei colpi - così come nelle letture - Amanda Anisimova ha messo in piedi un autentico show sulla Margaret Court Arena.

Un assolo, un’esibizione a cui la Sabalenka è stata incapace di mettere un freno, spazzata via dalle bordate di una ragazzina che senza paura si è davvero presa la scena. E probabilmente – se manterrà questi livelli – sarà destinata a farlo ancora a lungo.

Video - Anisimova, che show con la Sabalenka: recupero impossibile, passante magico!

00:42

Il tennis potente della Sabalenka si è infatti dimostrato inefficace di fronte a una ragazzina che tirava ancora più forte. 21 vincenti, colpi spettacolari e un traguardo che se non fosse stato per la maggiore esperienza della Sabalenka sarebbe stato ancora più rapido. Gli unici due game vinti dalla Sabalenka nel secondo set sono infatti arrivati infatti risalendo – con grande fatica – da 15-40 in un caso e da 0-40 nell’altro. Insomma, la bielorussa ha sul serio rischiato il cappotto.

Amanda Anisimova diventa così la prima tennista nata dopo il 2000 ad accedere agli ottavi di un torneo dello slam ma soprattutto diventa la più giovane tennista americana ad arrivare così avanti in uno slam dal Roland Garros 1998. In quel caso, fu una tale Serena Williams.

Video - Australian Open: Anisimova-Sabalenka 6-3 6-2, gli highlights

03:06

Anisimova sfiderà adesso la vincente di Kvitova-Bencic. Dovesse di nuovo giocare così, statene certi, sarà missione complicata per entrambe.

Le altre

Bene la padrona di casa Barty. L’australiana ha aperto il programma del centrale e dopo un primo set molto combattuto – ma poi girato a suo favore sul più bello – ha regolato la greca Maria Sakkari: 7-5, 6-1 il punteggio.

Nottata nera per la bielorussa. Mentre Sabalenka veniva spazzata via dalla Anisimova si arrendeva piuttosto nettamente anche la Sasnovich. Netto il successo della russa Pavlyuchenkova: 6-0, 6-3; per lei adesso una tra Martic e Stephens.

0
0