Getty Images

Con Serena non c'è storia: Bouchard cancellata dalla Williams; altro brivido per la Halep

Con Serena non c'è storia: Bouchard cancellata dalla Williams; altro brivido per la Halep

Il 17/01/2019 alle 12:10Aggiornato Il 17/01/2019 alle 13:11

Serena-tard Williams, in calze a rete e body verde, rifila un doppio 6-2 alla Bouchard e accede al terzo turno di Melbourne con l'ambiziosa ucraina Dayana Yastremska. Soffre invece la numero 1 Simona Halep per battere al terzo, con brivido sul 2-4, la teenager Sofia Kenin: 6-3 6-7 6-4: sfiderà l'eterna Venus Williams.

Passano gli anni ma la misura tra Serena Williams ed Eugenie Bouchard resta incolmabile: come quando, nel 2014, la bella canadese faceva strada in tutti gli slam (fino alla finale di Wimbledon) e Serena, nel suo recente "peggiore", vinceva gli US Open. La differenza è tra la più grande tennista del Duemila, che oggi ha 37 anni, e una buona colpitrice dal gioco ben costruito, che dopo un lungo periodo di oblio sta ritrovando qualche certezza.

Con Serena non c'è storia dicevamo, sì perché lo scambio fa molta differenza di peso e il servizio della Bouchard è troppo discontinuo per scalfire la Williams, che invece varia bene con lo slice e fa fuoco sulla diagonale di destra. Genie non cade nel baratro perché almeno oggi è propositiva, scaldata dai riflettori della Rod Laver Arena: di fatto, il punto si gioca sulla risposta (profonda) della Bouchard dalla seconda (docile) di Serena: ecco spiegati i 5 break del primo set (3 consecutivi da 1-4) che almeno per mezzora ci danno una partita.

Video - Serena Power! La Williams piega la Bouchard nel lungo scambio

00:44

A dire il vero, l'inizio del secondo set e pure più equilibrato perché la Bouchard tiene bene il campo, spinge coi piedi dentro, cancella un paio di palle break e s'aggrappa al punteggio fino al quarto game (2-2), quando la canadese esaurisce le sue soluzioni consegnandosi a Serena: 6-2 6-2 in un'ora e 10 minuti. La Williams accede al terzo turno degli Australian Open: affronterà l'ambiziosa l'ucraina Dayana Yastremska, a segno contro la numero 23 Carla Suarez Navarro (6-3 3-6 6-1).

Video - Australian Open: Serena Williams-Bouchard 6-2 6-2, gli highlights

02:45

Sopravvive di nuovo, dopo i patemi dell’esordio, la numero 1 del mondo Simona Halep. Servono altri tre set alla finalista della passata edizione, dopo quelli con Kaia Kanepi, per avere la meglio sulla 20enne americana Sofia Kenin. Pericolo scampato, soprattutto per il 2-4 di svantaggio nel parziale decisivo, e terzo turno conquistato contro l’eterna Venus Williams. La due volte finalista (nel 2003 e nel 2017) ha regolato la francese Cornet per 6-3 4-6 6-0 e la parte alta diventa così sempre più interessante.

Video - Australian Open: Halep-Kenin 6-3 6-7 6-4, gli highlights

02:55

La nostra Camila Giorgi affronterà, infatti, Karolina Pliskova mentre Elina Svitolina (6-4 6-1 alla Kuzmova) dovrà misurarsi con la cinese Zhang che ha steso la meno forte delle sorelle Pliskova. Naomi Osaka, vincitrice degli ultimi US Open, si unisce al gruppo con la consueta calma e conferma il feeling con questa superficie staccando il pass per un match non proibitivo con la Hsieh.

Video - Cosa vi siete persi stanotte: Camila Giorgi brilla, Raonic elimina Wawrinka

02:18
0
0