Reuters

Sharapova, Kerber e Wozniacki: esordio in carrozza. Fuori Goerges e Ostapenko

Sharapova, Kerber e Wozniacki: esordio in carrozza. Fuori Goerges e Ostapenko

Il 14/01/2019 alle 07:51Aggiornato Il 14/01/2019 alle 12:52

Tutto facile per Sharapova e Kerber, che superano facilmente il loro primo turno. Le prime teste di serie a cadere del femminile sono Goerges e Ostapenko, con l'ex campionessa del Roland Garros che si è arresa alla Sakkari.

Eurosport Player: Guarda fino a 18 campi LIVE

Guarda Eurosport

Buona la prima per Maria Sharapova, che piazza un esordio sul velluto. Contro Hariett Dart arriva addirittura un doppio bagel, che garantisce alla russa un comodo passaggio al secondo turno. Lì la russa troverà la svedese Peterson, giustiziere della Cirstea.

Fa festa anche la testa di serie n°2 del tabellone Angelique Kerber. La tedesca supera Polona Hercog con un doppio 6-2. Alla Kerber ora una secondo turno contro la brasiliana Haddad Maia.

Video - Australian Open: Sharapova-Dart 6-0 6-0, gli highlights

03:02

In generale tutte le grandi favorite hanno esordito mantenendo il pronostico. Dalla Stephens alla Garcia, dalla Bertens alla Vekic (ormai Mladenovic è irriconoscibile) arrivando fino alla Sabalenka, tutte avanti senza cedere nemmeno un set.

Video - Australian Open: Kerber-Hercog 6-2 6-2, gli highlights

02:32

La sorpresa della notte però sono le due cadute di Ostapenko e Goerges, non a caso nei match che avevamo segnalato come i più interessanti. Spinta dalla grande comunità ellenica di Melbourne la greca Maria Sakkari è infatti riuscita a fare fuori la campionessa del Roland Garros 2017: 6-1, 3-6, 6-2 il punteggio, con la testa di serie n°22 che abbandona così al primo turno e conferma un momento – al di là del valore dell’avversaria – di grande difficoltà.

Video - Australian Open: Collins-Goerges 2-6 7-6 6-4, gli highlights

02:55

Fuori anche la Goerges. Testa di serie n°14 e fresca vincitrice del torneo di Auckland, la teutonica si è trovata messa in battaglia da una combattiva Danielle Collins. L’americana è uscita alla distanza, ma è sempre rimasta in partita dal punto di vista mentale. Persino sotto 6-5 e 30-0 nel secondo set, quando di fatto la teutonica si è trovata a due punti dal match. Alla fine però la Collins è riuscita a piazzare il controbreak e soprattutto l’allungo nel tie-break, che ha portato la partita dentro la battaglia del terzo.

Video - Australian Open: Stephens-Townsend 6-4 6-2, gli highlights

02:25

Una battaglia dove la Collins è stata più lucida e più pimpante dal punto di vista fisico. Per la Collins, alla prima vittoria in un main draw di uno slam dopo gli exploit dello scorso inverno tra Indian Wells e Miami, ora un ottimo secondo turno contro la connazionale Saschia Vickery.

Video - Australian Open: Wozniacki-Van Uytvanck 6-3 6-4, gli highlights

02:42

La detentrice Caroline Wozniacki non tradisce ed elimina la belga Van Uytvanck per 6-3 6-4. La campionessa in carica adora l’atmosfera di Melbourne e sembra aver superato i suoi acciacchi, in primis l’artrite che l’ha tormentata negli ultimi mesi. Al prossimo turno se la vedrà con la Larsson.

Video - Wozniacki: "È una splendida sensazione tornare a Melbourne, mi avete fatto commuovere"

01:18
0
0