Eurosport

Facciamo i conti: Australian Open da record, il montepremi supera i 70 milioni

Facciamo i conti: Australian Open da record, il montepremi supera i 70 milioni

Il 16/01/2020 alle 17:23Aggiornato Il 16/01/2020 alle 17:24

71 milioni di dollari australiani di montepremi complessivo. Lo slam d'Oceania aumenta ancora il suo valore. La vittoria vale oltre 2 milioni di euro. Qualcuno donerá i premi all'Australia?

Un gioco al rialzo continuo. Addirittura quasi triplicato il montepremi di 10 anni fa. L'edizione 2020 degli Australian Open avrà un prize money complessivo di 71 milioni di dollari australiani, pari a oltre 44 milioni di euro. Un +14% rispetto al 2019, che lo porta ad assestarsi sulle cifre di Wimbledon e Roland Garros, ma ben sotto gli US Open, che rimangono il Major con il più alto montepremi al mondo (sopra i 50 milioni di euro). Una cifra monstre, come ha spiegato Craig Tiley, direttore del torneo (e CEO di Tennis Australia): "Abbiamo spinto per ricompensare i giocatori che disputano i primi turni sia in singolare sia in doppio. Siamo fermamente convinti dell’aumento del montepremi a tutti i livelli e continueremo a lavorare per creare nel tennis carriere sostenibili e permettere a sempre più giocatori di guadagnare di più".

I vincitori riceveranno oltre 2 milioni

Come accade da diversi anni a questa parte, sono previsti gli stessi premi per uomini e donne. Assegno da 4,12 milioni di dollari australiani (2,55 milioni di euro) per i vincitori delle gare di singolare. Un milioni e 300 mila euro al finalista sconfitto, 645 mila euro ai semifinalisti sconfitti, mentre sono previsti 56 mila euro (90 mila dollari australiani) per gli sconfitti al primo turno del main draw. Anche questi sono aumentati rispetto all'edizione 2019.

I premi per singolare maschile e femminile

Piazzamento Premio in euro
Vincitore 2,55 milioni
Finalista 1,28 milioni
Semifinali 645 mila
Quarti 325 mila
Ottavi 186 mila
Primo turno 56 mila

Punti ATP invariati, qualcuno donerà all'Australia?

Non esistono differenze per quanto riguarda i punti, medesimi in tutti gli Slam. Per il vincitore e la vincitrice ben 2000 punti valevoli per il ranking Atp e Wta. Viste per altro le condizioni in cui è ridotta da settimane l'Australia, oltre al contributo per arginare questa emergenza che ha voluto dare il tennis nei giorni scorsi con il "Rally for Relief" (esibizione show andata in scena alla Rod Laver Arena di Melbourne con tutti i principali campioni, da Nadal a Federer, da Djokovic alla Williams), non è escluso che qualche big decida di devolvere il proprio premio di questa edizione proprio ai centri di raccolta fondi australiani. Sarebbe un'ennesima testimonianza di sensibilità a una tragedia che ha colpito tutto il mondo.

Video - No-Look di Nadal nell’ AO Rally for Relief, applausi dalla Rod Laver Arena

00:43
0
0