Fed Cup 2019, finale Australia-Francia 1-1: Mladenovic e Barty si impongono nei primi due match

Fed Cup 2019, finale Australia-Francia 1-1: Mladenovic e Barty si impongono nei primi due match

Il 09/11/2019 alle 08:01Aggiornato Il 09/11/2019 alle 12:12

Dal nostro partner OAsport.it

Si è conclusa nella nottata italiana la prima giornata della finale di Fed Cup 2019 di tennis a Perth (Australia). Il confronto tra le padrone di casa e la Francia è sul punteggio di 1-1. Pronostici rispettati, relativamente ai singolari andati in scena sul veloce della Rac Arena. Giova ricordare che questo sarà l’ultimo atto conclusivo con l’attuale formula perché dall’anno venturo anche la competizione femminile seguirà la filosofia della Coppa Davis, con fase finale a 12 squadre che si terrà sulla terra battuta di Budapest (fino al 2022).

Nel primo incontro Kristina Mladenovic (n.40 del mondo) si è imposta con facilità nei confronti di Ajla Tomljanovic (n.51 del ranking), fidanzata di Matteo Berrettini. La transalpina ha rifilato un perentorio 6-1 6-1 all’Aussie, mai in grado di contrastare la potenza da fondo della rivale, che ha potuto fare quel che ha voluto. Tuttavia, la selezione australiana ha sfoderato il suo asso poco dopo, ovvero la n.1 del mondo Ashleigh Barty che, con altrettanta sicurezza, ha asfaltato la povera Caroline Garcia con un mortificante 6-0 6-0 in 58 minuti di partita. 16 colpi vincenti e 9 errori non forzati per Barty contro i 16 di Garcia i dati significativi del secondo incontro in terra australiana. Confronto, dunque, che si preannuncia assai equilibrato, con l’Australia a caccia del successo che manca dal 1974 (ultima finale nel 1993) e la Francia ferma ai successi del 1997 e del 2003.

giandomenico.tiseo@oasport.it

0
0