Getty Images

Nadal rulla Dzumhur e buona la prima, vanno avanti anche Djokovic e Del Potro

Nadal rulla Dzumhur e buona la prima, vanno avanti anche Djokovic e Del Potro

Il 16/05/2018 alle 15:54Aggiornato Il 16/05/2018 alle 23:36

Il maiorchino, dopo il ko di Madrid con Thiem, riparte subito col piede giusto a Roma: 6-1, 6-0 a Dzumhur in un'oretta esatta di match. Agli ottavi uno tra Haase e Shapovalov, poi eventualmente l'incrocio con Fognini (se il ligure batterà Gojowczyk). Avanza anche Djokovic: superato Nikoloz con due set facili per 6-4 6-2.

Non serve neanche un commento, basta la cronaca dei fatti col punteggio: un’ora esatta di partita, 6-1, 6-0 a Dzumhur. Un ‘allenamento agonistico’, come li definiva il maestro Rino Tommasi. E’ questo ciò che ha affrontato Nadal al secondo turno degli Internazionali d’Italia. Dopo il bye al primo turno, Dzumhur non ha rappresentato un ostacolo per Rafa che ha trovato un ottimo impatto con la terra romana, specie dopo il ko ai quarti di Madrid contro Thiem.

Insomma, una buona la prima su tutta la linea che mette Nadal dentro gli ottavi di finale. Lì troverà qualcosa di sicuramente più probante e interessante da vedere, ovvero un tennista tra Robin Haase o Denis Shapovalov, con il canadese favorito e lanciatissimo dopo la semifinale raggiunta proprio a Madrid.

Dovesse vincere anche quel match – e dovesse fare la stessa cosa Fognini con Gojowczyk – a quel punto ai quarti avremmo una partita davvero da non perdere. Un passo alla volta però.

Gli altri incontri

Battaglia clamorosa tra Albert Ramos-Viñolas e John Isner. Passa lo spagnolo, finalista 2017 del torneo di Monte Carlo, col punteggio di 6-7, 7-6, 7-6 in 2 ore e 55 di battaglia. Ora troverà agli Novak Djokovic, che supera agevolmente Nikoloz Basilashvili in due set per 6-4, 6-2.

Nessun problema per il serbo, che s'impone d'autorità sul georgiano lasciandogli poco spazio per qualsiasi tipo di gioco.

Nel gruppo dei redivivi va inserito anche Kei Nishikori, che vince una battaglia da quasi 3 ore contro il solito altalenante Grigor Dimitrov: il nipponico si impone per 6-7 (4), 7-5, 6-4 e ora andrà a sfidare Philipp Kohlschreiber.

Vince quasi facile Juan Martin del Potro: chiude per 7-5 6-3 contro Stefan Tsitsipas, che parte forte e poi pian piano si spegne, mostrando nel finale di partita di aver completamente esaurito le energie. Il match del prossimo turno sarà di alto livello, perché Palito dovrà affrontare David Goffin.

I risultati delle altre partite

M. Cilic b. R. Harrison 6-7(3), 6-1, 7-6 (1)

P. Carreño Busta b. S. Johnson 6-4, 2-6, 6-4

A. Bedene b. K. Anderson 4-6, 0-0 rit.

segue

Video - Nadal, chi può fermare il re della terra rossa?

01:15
0
0