LaPresse

Niente impresa per Matteo Berrettini, l'azzurro lotta ma cede ad Alexander Zverev 7-5, 6-2

Niente impresa per Berrettini, l'azzurro lotta ma cede ad Alexander Zverev 7-5, 6-2

Il 16/05/2018 alle 23:26Aggiornato Il 16/05/2018 alle 23:30

Dal nostro partner OAsport.it

Non riesce l’impresa a Matteo Berrettini. Il tennista romano era chiamato ad una missione praticamente impossibile contro Alexander Zverev, che alla fine si è imposto in due set con il punteggio di 7-5 6-2 dopo poco più di un’ora e mezza di gioco. Una buonissima partita comunque quella del numero 103 del mondo, che ha fatto match pari almeno per un set con il campione in carica, che nel secondo set ha fatto sentire la maggior esperienza.

Berrettini comincia bene e nel quarto game del primo set si procura tre palle break consecutive. Zverev, però, si salva con la prima di servizio e con un vincente di dritto e annulla tutto. Si continua a giocare sul filo dell’equilibrio e Berrettini è bravissimo a salvarsi nel nono gioco, quando con ampi meriti annulla quattro palle break all’avversario. Un break, però, che arriva purtroppo nell’undicesimo game, quando Zverev alza il suo livello in risposta e poi con una perfetta palla corta si porta sul 6-5. Il tedesco chiuderà poi per 7-5.

L’inerzia della partita ora è tutta in favore del tedesco, che trova il break in apertura di secondo set e mette in ghiaccio la vittoria. L’azzurro prova comunque a lottare, ma Zverev non concede veramente nulla. Il numero tre del mondo scappa sul 4-1 nel quinto gioco, strappando ancora una volta il servizio al tennista romano. Berrettini accorcia sul 5-2, ma ormai è finita e Zverev trionfa per 6-2. All’Italia resta dunque in tabellone solo Fabio Fognini, che ha superato al termine di una meravigliosa prestazione Dominic Thiem ed ora negli ottavi di finale affronterà il tedesco Peter Gojowczyk, numero 53 del mondo.

Video - McEnroe: "Dopo Federer c'è futuro per il tennis: la Next Gen ci stupirà ma Sasha Zverev..."

03:06
0
0