Eurosport

Binaghi: "Siamo vittime del calendario, il problema è Madrid. Fognini? Vorrei lodarlo"

Binaghi: "Siamo vittime del calendario, il problema è Madrid. Fognini? Vorrei lodarlo"

Il 19/05/2019 alle 13:21Aggiornato Il 19/05/2019 alle 13:30

Dal nostro partner OAsport.it

Oggi, alle 11.45, ha avuto luogo presso la sala conferenze del Centrale del Foro Italico, la conferenza stampa conclusiva degli Internazionali d'Italia 2019. Il presidente della Federtennis Angelo Binaghi ne ha approfittato per fare il punto della situazione. In primis la massima autorità del tennis nostrano, ha voluto lodare Fabio Fognini che, dopo aver aspramente criticato l’organizzazione, è ritornato sui suoi passi, chiedendo scusa:

" Vorrei lodare Fognini perché è raro che una persona ammetta di aver fatto un errore. Lui è sulla strada giusta e continuerà a fare grandi risultati"

Vero è che le polemiche sulla gestione del mercoledì piovoso e del super giovedì, con il doppio turno, ha destato alcune perplessità, considerando i ritiri dello svizzero Roger Federer e della n.1 del mondo Naomi Osaka per problemi fisici.

" Spostare la data del torneo perché troppo vicina a Parigi? Il problema non è il Roland Garros ma Madrid. Nel maschile abbiamo avuto un solo forfait e si chiama Federer. Noi siamo vittime perchè ci stressano, gestire questo torneo in 10 giorni sarebbe meglio"

Di sicuro alcuni punti interrogativi restano anche per quanto riguarda i campi e la loro affidabilità, di cui tanti giocatori si sono lamentati. Le criticità non sono quindi mancate e di questi aspetti Binaghi dovrà tenere conto per cercare di migliorare le condizioni dell’organizzazione di un torneo così prestigioso.

Video - Fognini risponde alla gaffe del giornalista: "Io mai ai quarti negli Slam? Sei tu che non ricordi"

00:32
0
0