Getty Images

Kyrgios, la sfuriata a Roma costa cara. Atp presenta il conto: oltre 50mila euro di multa

Kyrgios, la sfuriata a Roma costa cara. Atp presenta il conto: oltre 50mila euro di multa
Di Eurosport

Il 17/05/2019 alle 12:38Aggiornato Il 17/05/2019 alle 12:43

Nel match di secondo turno contro Ruud, l'australiano numero 24 al mondo è stato prima punito con i point e game penalty, ha abbandonato il campo e poi è stato squalificato. In serata la mega-sanzione da parte del circuito

Costa carissima la sfuriata al Foro Italico a Nick Kyrgios. Nel secondo turno degli Internazionali l’australiano, numero 24 al mondo, infastidito da alcuni spettatori che si muovevano sugli spalti, ha iniziato a prendersela col pubblico, poi ha lanciato una sedia pieghevole in campo e scagliato la racchetta a terra, prima di impacchettare le sue cose e lasciare il campo di sua spontanea volontà. L’Atp in serata ha confermato che dal giudice di sedia è arrivata anche una formale squalifica e dunque non si è trattato di ritiro del giocatore, come era trapelato nei primi minuti.

L'Atp ha reso nota l'entità della multa che l'australiano sarà costretto a pagare. Kyrgios è stato sanzionato di 20mila euro per tre condotte antisportive in campo (una da 5mila e due da 7.500 euro), oltre alla perdita dei 45 punti Atp che aveva conquistato sul campo nel primo turno degli Internazionali, decurtazione che gli costerà 33.635 euro di premi partita. Inoltre, il tennista sarà costretto a pagare di tasca propria i costi della sua permanenza a Roma.

Ecco il conto di Nick Kyrgios:

Sanzione Ammontare
Condotta antisportiva (punto di penalità) 5000 €
Condotta antisportiva (game di penalità) 7500 €
Condotta antisportiva (squalifica) 7500 €
Decurtazione punti Atp 33.635 €
Totale 53.635 €