Getty Images

Tsitsipas superiore, Fognini si ferma: sarà il greco a sfidare Federer

Tsitsipas superiore, Fognini si ferma: sarà il greco a sfidare Federer

Il 16/05/2019 alle 23:14Aggiornato Il 16/05/2019 alle 23:33

Il tennista ligure perde in un'ora e 12 minuti 6-4 6-3 agli Internazionali d'Italia con il greco che si guadagna i quarti di finale contro lo svizzero: non ci sono più italiani in tabellone a Roma.

L’Italia saluta il Foro Italico. Fabio Fognini, ultimo degli azzurri presenti in tabellone, è stato sconfitto negli ottavi di finale dal greco Stefanos Tsitsipas in due set con il punteggio di 6-4 6-3 dopo un’ora e tredici minuti di gioco. Una prestazione sontuosa del numero sette del mondo, che ha giocato benissimo, dimostrandosi più forte dell’azzurro.

Un vero predestinato il nativo di Atene, che è stato il giustiziere di giornata degli azzurri, visto che questa mattina aveva battuto anche Jannik Sinner. Per Fognini cala il sipario sugli Internazionali d’Italia, con il ligure che non riesce ad eguagliare i quarti dello scorso anno. Adesso tutta l’attenzione si sposta sul Roland Garros, dove Fabio va a caccia della seconda settimana e soprattutto della top-10 del ranking.

Fognini inizia il match a basso ritmo, sbaglia molto e soprattutto fatica ad essere centrato nei colpi da fondo. Dall’altra parte, invece, Tsitsipas è perfetto, non commette errori e la normale conseguenza è il break ottenuto dal greco nel secondo game. Sotto 3-0, però, il ligure si sblocca e con lui anche il pubblico di Roma e il match diventa quasi una partita da Coppa Davis. Fognini trova finalmente ritmo e soprattutto vincenti ed ecco il controbreak nel settimo gioco, che lo porta poi a pareggiare sul 4-4. Tsitsipas torna avanti sul 5-4 e purtroppo poi l’azzurro gioca un pessimo decimo game: quattro errori consecutivi e break a zero regalato al greco, che conquista il primo set sul 6-4.

Anche il secondo set comincia sulla scia del finale del primo. Tsitsipas tiene a zero il servizio e nel gioco successivo Fognini deve fronteggiare ben quattro palle break. Il nativo di Arma di Taggia ne annulla tre, ma sulla quarta il suo rovescio lungolinea scappa lungo. Fognini, però, non molla ed ottiene l’immediato controbreak addirittura a zero. Il ligure raggiunge il greco, ma nuovamente Tsitsipas ritorna avanti per 4-2, strappando il servizio all’azzurro, che ha commesso due brutti errori da fondo. Questa volta il greco non lascia spazio a rimonta e si prende anche il secondo set (6-3).

Adesso per il nativo di Atene ci sarà l’affascinante sfida con Roger Federer. Sono due i precedenti in questa stagione, con una vittoria a testa. Indimenticabile il successo del greco negli ottavi di finale agli Australian Open, mentre lo svizzero ha poi vinto nella finale di Dubai.

Video - Federer abdica: gli highlights dell’impresa di Tsitsipas contro il sei volte campione

03:06
0
0