Getty Images

Federer e Zverev non tradiscono, il Day1 della Laver Cup si chiude sul 3-1 Europa

Federer e Zverev non tradiscono, il Day1 della Laver Cup si chiude sul 3-1 Europa

Il 20/09/2019 alle 22:30Aggiornato Il 20/09/2019 alle 23:37

Il doppio Federer/Zverev non tradisce le attese e si impone per 6-3, 7-5 sulla coppia Shapovalov/Sock. L'Europa chiude così la prima giornata avanti 3-1 sul Resto del Mondo.

Si chiude sul 3-1 a favore del Team Europa la prima giornata della Laver Cup 2019. Dopo le vittorie di Thiem e Tsitsipas e la sconfitta di Fabio Fognini, la squadra europea, due volte campione in carica di questo torneo, chiude il Day1 anche con la partita più attesa: ovvero il doppio in cui Roger Federer giocava al fianco di Alexander Zverev.

Non ha tradito l’enorme attesa del pubblico di casa Federer, che insieme al tennista tedesco è stato protagonista di una discreta partita. Già perché per chiudere in due set la coppia europea ha avuto comunque il suo bel da fare, specie nel secondo parziale, quando i nordamericani Jack Sock e Denis Shapovalov erano di fatto rientrati in partita.

Sotto di un break, il duo rappresentante il Resto del Mondo, era non solo riuscito a recuperare lo svantaggio ma anche a costruirsi un totale di 6 set point – di cui 3 consecutivi – sul servizio di Zverev. Qualche imprecisione di troppo però, sia da parte di Shapovalov che da quella di Sock, hanno visto sfumare l’opportunità. Forti di un evidente passaggio a vuoto sia del tedesco che dello stesso Federer, Sock e Shapovalov non sono riusciti a cogliere la chance di portare ogni discorso al tie-break, vedendo così non solo sfumare l’occasione, ma anche il potenziale tie-break. Nel game successivo infatti Shapovalov non ha tenuto il servizio, lasciando quindi alla coppia europea la possibilità di chiudere con Federer.

Video - Laver Cup: Federer/Zverev-Shapovalov/Sock 6-3 7-5, gli highlights

02:38

Chance a quel punto sfruttata dai ragazzi capitanati da Borg, che hanno chiuso per 6-3, 7-5 e portato appunto il Team Europa al 3-1 finale.

Laver Cup: Europa 3, Resto del Mondo 1 dopo la 1a giornata

La squadra favorita si gode così un ottimo punteggio al termine della prima giornata; anche se il confronto è stato più equilibrato di quanto non si potesse pensare sulla carta. Al di là della clamorosa caduta di Fognini, infatti, anche Thiem e Tsitsipas hanno avuto le loro belle grane per regolare rispettivamente Shapovalov e Fritz.

Segnali che lasciano dunque aperta questa competizione, anche per via di una formula che nei match di domani prevederà due punti per ogni partita vinta. Punti che diventeranno addirittura tre per i match di domenica; e che terranno dunque in bilico questa terza edizione della Laver Cup fino alla giornata decisiva.

Video - Non solo tennis in Laver Cup: Nick Kyrgios si gode lo spettacolo con un piatto di maccheroni

00:17
0
0