Ranking ATP: Djokovic n.1, ma non per molto… Berrettini sogna Londra

Ranking ATP: Djokovic n.1, ma non per molto… Berrettini sogna Londra

Il 21/10/2019 alle 10:06

Dal nostro partner OAsport.it

Novak Djokovic si conferma n.1 del ranking ATP, ma il serbo dovrà cedere presto lo scettro. La sconfitta nei quarti di finale a Shanghai è costata molto al giocatore nativo di Belgrado, che il prossimo 4 novembre perderà la vetta della classifica. A beneficiarne sarà lo spagnolo Rafael Nadal, fermo a causa di un problema fisico, che però in questo periodo non ha punti da difendere, al contrario di Nole con ben 2600 punti in scadenza e non presente ai tornei di Basilea e di Vienna. Djokovic dunque, per il momento, guida con 9545 punti, 320 in più di Nadal. A seguire lo svizzero Roger Federer, impegnato nel torneo di casa (Basilea), il russo Daniil Medvedev, l’austriaco Dominic Thiem (testa di serie n.1 a Vienna), il tedesco Alexander Zverev, il greco Stefanos Tsitsipas, il giapponese Kei Nishikori (out per infortunio), il russo Karen Khachanov e lo spagnolo Roberto Bautista Agut.

Top 10 ATP (Ranking al 21.10.2019)

1 Novak Djokovic (Serbia) 9545
2 Rafael Nadal (Spagna) 9225
3 Roger Federer (Svizzera) 6950
4 Daniil Medvedev (Russia) 5920
5 Dominic Thiem (Austria) 5085
6 Alexander Zverev (Germania) 4425
7 Stefanos Tsitsipas (Grecia) 3740
8 Kei Nishikori (Giappone) 2860
9 Karen Khachanov (Russia) 2785
10 Roberto Bautista Agut (Spagna) 2575

Decisamente in fermento la classifica degli Italiani nella top-100. Matteo Berrettini si conferma n.1 d’Italia e vicinissimo alla top-10, appena 30 punti di ritardo dallo spagnolo Bautista Agut. Il romano, dopo l’exploit a Shanghai, farà il proprio esordio a Vienna quest’oggi contro il britannico Kyle Edmund e sarà un incontro molto importante anche in ottica ATP Finals di Londra. Matteo è infatti qualificato (virtualmente), essendo n.8 di questa particolare graduatoria che tiene conto dell’andamento dei match nell’anno solare. Pertanto, mettere fieno in cascina è fondamentale per realizzare il sogno di essere ai nastri di partenza nel prestigioso torneo londinese (riservato alla top-8 della Race). Alle sue spalle c’è Fabio Fognini, uscito di scena subito a Stoccolma e desideroso di riscatto nell’ATP austriaco, Lorenzo Sonego, Andreas Seppi, Marco Cecchinato, Stefano Travaglia e Salvatore Caruso a completare gli azzurri nei migliori 100. Attenzione però a quel che accade nelle vicinanze. Sì, perché Jannik Sinner è prossimo ad entrare nel club: il giovane tennista della Provincia di Bolzano è n.101 questa settimana, dopo la splendida figura fatta ad Anversa (in semifinale), e proverà a stupire a Vienna (presente grazie ad una wild card). Perde, invece, diverse posizioni Thomas Fabbiano (22 posti) e decade al n.111.

Italiani nei 100 (Ranking al 21.10.2019)

11 Matteo Berrettini 2545
12 Fabio Fognini 2370
56 Lorenzo Sonego 990
71 Andreas Seppi 795
73 Marco Cecchinato 790
83 Stefano Travaglia 657
100 Salvatore Caruso 556
101 Jannik Sinner 554

0
0