Getty Images

Roger Federer getta un'ombra sul futuro: "Non so se giocherò ancora nel 2020"

Roger Federer getta un'ombra sul futuro: "Non so se giocherò ancora nel 2020"

Il 30/12/2018 alle 08:44Aggiornato Il 30/12/2018 alle 08:48

"Verso la fine del 2019, mi confronterò con il mio team e deciderò se andare avanti per un'altra stagione": Roger Federer fa tremare i fan ma, ultimanente, ci siamo abituati alle risposte vaghe del campione svizzero.

Nonostante le ultime voci vedano la possibilità di un ritorno a giocare sulla terra di Roma, Roger Federer continua a essere molto sibillino sull'eventuale data del suo definitivo addio al tennis. Parlando alla rete svizzera SRF a margine di un allenamento durante la Hopman Cup, torneo-esibizione in preparazione dei primi appuntamenti stagionali di gennaio, l'attuale numero 3 del mondo ha chiarito di aver già una scaletta piuttosto definita per il 2019, ma anche un grosso punto interrogativo per l'anno successivo.

" Ho già in mente un'idea di come sarà organizzata la mia stagione nel 2019, anche se non sono ancora sicuro di come dividermi in primavera fra terra, erba e cemento. Poi, vedremo se giocare un altro anno oppure no. Mi confronto continuamente con il mio team e, verso la fine del 2019, deciderò se continuare per un'altra stagione."

Roger Federer ha compiuto 37 anni lo scorso 8 agosto: in carriera, ha vinto 99 tornei, con 20 successi negli Slam. Nella scorsa stagione ha messo in bacheca il suo sesto titolo agli Australian Open, arricchito poi dalle vittorie a Rotterdam, Stoccarda e Basilea, il torneo "di casa" dove vanta ben 9 affermazioni.

Video - Roger Federer arriva in Australia, festa con i bambini e selfie con l’aragosta

01:13
0
0