Getty Images

A Parigi è splendida Wozniacki: quarti di finale battendo la Kuznetsova

A Parigi è splendida Wozniacki: quarti di finale battendo la Kuznetsova

Il 04/06/2017 alle 13:57Aggiornato Il 04/06/2017 alle 15:54

La prima grande battaglia al femminile del centrale la vince Caroline Wozniacki, che batte la campionessa 2009 Svetlana Kuznetsova 6-1, 4-6, 6-2 con la sua miglior prova sul rosso di Parigi. Ora, ai quarti di finale, c'è l'outsider Jeļena Ostapenko che elimina la finalista 2010 Sam Stosur 2-6, 6-2, 6-4.

Eurosport Player: Roland Garros 2018, lo vedi solo su Eurosport

Guarda Eurosport

Caroline Wozniacki è la prima giocatrice ai quarti di finale del Roland Garros con una grande prova, forse la migliore della sua carriera sul rosso, contro la campionessa 2009 Svetlana Kuznetsova, veterana inflessibile del tennis rosa. È stata una grande battaglia, ma di quelle autentiche senza “psicodrammi al femminile”, tra due teste di serie sfavorite dal sorteggio che le ha costrette a misurarsi contro dopo solo una settimana di torneo: vince la numero 11 contro la seed #8 in due ore esatte di gioco. Finale 6-1, 4-6, 6-2 e ora c'è l'outsider, la ventenne lettone Jeļena Ostapenko, che ha battuto la finalista 2010 Sam Stosur 2-6, 6-2, 6-4.

Recuperi terzo turno

Per la prima volta in carriera, la finalista degli US Open Karolina Pliskova centra gli ottavi di finale del Roland Garros battendo la tedesca Carina Witthoeft 7-5, 6-1. Entrano nella seconda settimana anche la croata Petra Matric, con un doppio 6-1 alla numero 17 Anastasija Sevastova, ed Elina Svitolina che batte 6-4, 7-5 la polacca Linette. Che sorpresa infine la paraguayana Veronica Cepede Royg, venticinquenne numero 97 WTA a segno in rimonta contro la Duque Marino: 3-6, 7-6 (2), 6-3.

Video - Roland Garros: Witthöft-Pliskova, gli highlights

02:36
0
0