Reuters

Surprise-Surprise! Fuori anche la Wozniacki: è impresa Cetkovska

Surprise-Surprise! Fuori anche la Wozniacki: è impresa Cetkovska

Il 04/09/2015 alle 06:30Aggiornato Il 04/09/2015 alle 10:12

La finalista dello scorso anno va fuori al secondo turno per mano della 149 al mondo Petra Cetkovska. La ceca salva 4 match point nel terzo set e poi si impone nel tie-break decisivo: 6-4, 5-7, 7-6 il finale, ora troverà proprio Flavia Pennetta. Al terzo turno intanto solo 3 delle prime 10 teste di serie del tabellone femminile!

NEW YORK – Surprise-Surprise! Abbiamo utilizzato un’espressione cara ad Andy Murray perché sì, anche lo scozzese, dal suo profilo Twitter, si è appassionato al match che ha chiuso il Day4 e insieme a questo il secondo turno. Eh beh, signori, l’ecatombe di testa di serie nel tabellone femminile non è finita.

A salutare lo US Open infatti è niente meno che la finalista della passata edizione nonché testa di serie numero 4 del torneo Caroline Wozniacki. A riuscire nell’impresa la numero 149 al mondo Petra Cetkovska.

Una partita dalle mille emozioni e dagli inevitabili psicodrammi, come da tradizione WTA del resto. Un match inizialmente nelle mani della Wozniacki (subito avanti un break in avvio), poi passato alla Cetkovska (rimonta e chiusura del primo set per 6-4), poi quasi vinto dalla ceca (4-1 e servizio, 5-2…), poi sfuggito (7-5 Wozniacki), poi ripassato nelle mani della danese (sempre avanti nel terzo), poi quasi vinto da Caroline e infine ripreso per i capelli da una Cetkovska tanto folle quanto strepitosa nell’annullare i 4 match point nel finale del terzo set. Sembra una trama di Beautiful, ma è “solo” tennis femminile.

Cetkovska v wozniacki

Cetkovska v wozniackiEurosport

Al di là dell’andamento la Cetkovska ha tirato fuori una prestazione di assoluto livello, vincendo un match che senza i tremolii di metà partita avrebbe dovuto chiudere già nel secondo set. La Wozniacki è stata infatti sorpresa da una giocatrice non solo in grado di tenere lo scambio dal fondo, ma di accelerare anche a proprio piacimento e di piazzare un totale di 61 vincenti. Da questo punto di vista emblematici e vera immagine della partita i 4 match point salvati dalla ceca che proprio lì, di fatto, ha gettato le basi di un tie-break a quel punto impossibile da perdere… e infatti dominato per 7-1.

Lo US Open perde così l’ennesima testa di serie del tabellone femminile e apre a scenari esotici. Al terzo turno ci sono infatti ben 5 giocatrici fuori dalle prime 100 del mondo a cui sommare l’attuale numero 96 e numero 97. Insomma, sette sorpresissime. A queste aggiungente che delle prime 10 teste di serie in corsa sono rimaste solo Serena, Halep e Kvitova. Che sia tutto scritto per il Grande Slam della Williams? Così pare… ma è sempre tennis WTA. E il colpo di scena, esattamente come in Beautiful, è già dietro l’angolo.

0
0