Getty Images

Djokovic allontana l'ipotesi dell'intervento: "Lavoro per essere pronto per i tornei asiatici"

Djokovic allontana l'ipotesi dell'intervento: "Lavoro per essere pronto per i tornei asiatici"
Di Eurosport

Il 12/09/2019 alle 13:17Aggiornato Il 12/09/2019 alle 13:22

Il serbo numero 1 del mondo torna a dare notizie di sé sui social network dopo qualche giorno di silenzio.

Nei giorni scorsi era circolata la voce che voleva Novak Djokovic pronto a interrompere la propria stagione per operarsi alla spalla che l'ha costretto a ritirarsi durante gli ottavi di finale degli US Open contro Stan Wawrinka. Nole era sparito dai radar per qualche giorno e così era rimbalzata la notizia che lo vedeva in procinto di andare sotto i ferri. Ebbene, non è così: è Djokovic stesso ad allontanare l'ipotesi dell'intervento chirurgico.

Con due tweet infatti il numero 1 del mondo spiega qual è la sua situazione:

" Scusate ragazzi se vi ho tenuto all'oscuro in questi giorni. Sto passando un periodo meraviglioso con la mia famiglia e sto lavorando attivamente sul recupero, in modo da essere pronto per i tornei asiatici. La mia salute ha sempre la massima priorità e, non appena sarò pronto, ritornerò. Vi terrò informati sui miei progressi e grazie per i vostri auguri di pronta guarigione."

L'obiettivo più impellente è di sicuro quello di difendere i 1000 punti del Masters di Shanghai conquistati lo scorso anno, in un torneo cui è tradizionalmente molto legato e che ha già vinto quattro volte (2012, 2013, 2015, 2018).

Video - US Open: Wawrinka-Djokovic 6-4 7-5 2-1 e ritiro, gli highlights

03:06
0
0