Getty Images

Matteo Berrettini piega Popyrin in 4 set e va agli ottavi di potenza, fatica e controllo

Matteo Berrettini piega Popyrin in 4 set e va agli ottavi di potenza, fatica e controllo

Il 31/08/2019 alle 23:01Aggiornato Il 01/09/2019 alle 05:02

A Flushing Meadows, il nostro tennista vince anche il suo match di terzo turno in 4 set: 6-4, 6-4, 6-7 (3), 7-6 (2) ad Alexei Popyrin al termine di una dura battaglia. Sfiderà Rublev che ha liquidato la pratica Kyrgios in soli 3 set: la posta in palio sarà la prima volta ai quarti di finale di uno slam.

Video - US Open: Berrettini-Popyrin 6-4 6-4 6-7 7-6, gli highlights

03:03

Video - Berrettini, una volée smorzata e il lob: 2 punti splendidi che decidono il set

00:54

Popyrin ha poi sorpreso Berrettini per tutto il quarto set con la sistematica ricerca della rete fin dal serve and volley, e qui la partita di Matteo s’è fatta proprio complicata fino a quel game in apnea che, sul 5-5, è durato 20 minuti costando il break al settimo tentativo dello scalmanato Popyrin. Tirava aria di quinto e chissà come sarebbe finita: non ce lo chiediamo se su due dei 3 set-point lo sciagurato Alexei ha commesso un doppio fallo, sprecando game e partita perché al tie-break i suoi nervi erano già belli che andati.

Video - Berrettini si supera: passante di rovescio sulla riga

00:13

Video - Basta che funzioni! La super smorzata di Matteo Berrettini

00:45

E ora la sfida a Rublev che ha liquidato la pratica Kyrgios in soli 3 set. (7-6 7-6 6-3).Sarà comunque un match di assoluto spessore verso i quarti di finale degli US Open. Sarebbe la prima volta di Matteo destinato a quei palchi e se non adesso, comunque prestissimo.

Video - US Open: Berrettini-Popyrin 6-4 6-4 6-7 7-6, gli highlights

03:03
0
0