Imago

Marcus Willis: il maestro di tennis che sfiderà Roger Federer

Marcus Willis: il maestro di tennis che sfiderà Roger Federer

Il 29/06/2016 alle 13:07Aggiornato Il 29/06/2016 alle 13:15

La favola dell'inglese numero 772 della classifica ATP ha già fatto il giro del mondo: un incontro che ti cambia la vita a un concerto, 6 turni passati tra prequlificazioni e qualificazioni a Wimbledon, il successo su Berankis e la sfida di oggi sul centrale contro Roger Federer! Lui, che fino all'altro giorno aveva fatto 50 sterline in tutto il 2016 a livello di prize money. Ora, la Willis Army..

La sua storia è diventata virale nel giro di un nulla e ormai, certamente, ne sarete a conoscenza anche voi. Il suo nome è Marcus Willis, il suo prize money nel 2016 fino all’altro giorno era stato di 50 sterline, la sua posizione in classifica la numero 772 del mondo.

Tanti infortuni, un evidente sovrappeso che ti vale il soprannome di Cartman (il personaggio di South Park), e il turning moment che ti cambia, almeno per il momento, la vita: Willis è a un passo dal volare negli Stati Uniti per andare a fare il maestro di tennis ma al concerto di Elle Goulding conosce Jennifer Bate, la sua attuale fidanzata. Lei lo convince a non partire e provarci ancora una volta col tennis professionistico. Lui si mette sotto, perde un po’ di chili, lavora sodo e a Wimbledon parte dalle prequalificazioni. Uno, due, tre partite vinte. Tocca alle qualificazioni. Quattro, cinque e sei. E’ nel tabellone principale. Comunque vada daranno 70mila euro. Fine della storia? Assolutamente no: la vittoria sul numero 54 al mondo Ricardas Berankis vale il secondo turno dove c’è… il campo centrale e Roger Federer.

La storia di Marcus Willis non si è limitata a diventare virale in Inghilterra ma ha fatto il giro del mondo così rapidamente che ne potete trovare traccia praticamente ovunque. E come ogni fenomeno contemporaneo, naturalmente, non poteva mancare il lato goliardico. Amici, familiari e tifosi che l’hanno acclamato lungo questo percorso sono pronti a scatenarsi anche oggi. Li troverete intervistati dalla BBC ma soprattutto sulla Henman hill, dove a colpi di “shoes off if you love Willis” e “Willbomb on fire, Federer is terrified” saranno pronti a dare spettacolo con quello che è ormai il tormentone sportivo dell’estate.

0
0