Getty Images

Sara Errani subito eliminata a Charleston: battuta 6-0, 6-1 da Monica Puig

Sara Errani subito eliminata a Charleston: battuta 6-0, 6-1 da Monica Puig

Il 01/04/2019 alle 21:21Aggiornato Il 01/04/2019 alle 21:24

Dal nostro partner OAsport.it

Finisce al primo turno l’avventura di Sara Errani sulla terra verde di Charleston, ultimo torneo WTA che ancora si disputa su questa particolarissima superficie. L’azzurra è stata superata con un netto 6-0; 6-1 dalla portoricana Monica Puig, giocatrice che ha sempre sofferto anche negli anni migliori della carriera: i tre precedenti, infatti, erano tutti favorevoli all’attuale campionessa olimpica.

Cronaca

Il primo set non ha storia, perché l’azzurra subisce il gioco aggressivo della portoricana: tre volte la Errani va al servizio, una sola riesce ad arrivare alla palla per vincere il game, subendo il break in ogni occasione. Sul 5-0 Puig, l’ex numero 5 del mondo si procura due palle per togliere il servizio all’avversaria, che però si ribella a suon di ace e porta a casa il 6-0 nel giro di appena 22 minuti. La storia sembra ripetersi in modo simile nel secondo parziale, ma sul 4-0 la Errani prima vince il quinto game, poi tenta di rientrare nel match lottando furiosamente nel sesto. Nonostante quattro palle break, Puig riesce in un modo o nell’altro a tenere la battuta e poi ad assestare il colpo decisivo che, in 56 minuti, le vale il 6-0; 6-1 e un appuntamento con la testa di serie numero 13, l’americana Sofia Kenin, al secondo turno.

Video - Pennetta: “Camila Giorgi? È forte, ogni slam potrebbe essere suo. Il suo momento arriverà”

01:56
0
0