LaPresse

Roberta e Flavia sono stanche: Vinci e Pennetta eliminate a Pechino

Roberta e Flavia sono stanche: Vinci e Pennetta eliminate a Pechino

Il 08/10/2015 alle 11:00Aggiornato Il 08/10/2015 alle 11:11

Le finaliste degli US Open si fermano al terzo turno del China Open, sconfitte Roberta Vinci dalla statunitense Mattek-Sands (6-1, 3-6, 6-2) e Flavia Pennetta in rimonta da Anastasija Pavlyuchenkova (3-6, 6-4, 6-3) mentre Sara Errani affronterà ai quarti di finale Timea Bacsinszky

Provata dalle fatiche di uno straordinario US Open, Roberta Vinci lascia il torneo cinese agli ottavi di finale, sconfitta dalla statunitense Bethanie Mattek-Sands, qualificata numero 90 Wta. Con la quindicesima testa di serie del China Open, la Vinci è stata battuta pe la seconda volta dalla Mattek al quinto confronto diretto: una sconfitta netta e frutto di un primo set scarico per Roberta che dopo Flushing Meadows, e la dura semifinale di Wuhan contro Venus Williams, fatica a competere per 3 parziali.

Stessa sorte toccata alla campionessa degli US Open Flavia Pennetta, sconfitta a seguire dalla numero 32 Wta Anastasija Pavlyuchenkova. Flavia ha vinto il primo set strappando un break nell'ottavo game, ma ha poi ceduto alla russa 5 game consecutivi da 4-4 a 3-0 terzo set, cedendo infine 3-6, 6-4, 6-3. Pennetta in costante flessione nella durata dell'incontro: emblematico della sua attuale condizione uno schiaffo al volo fallito in avanzamento, e a campo aperto, nel quarto game dell’ultimo set, poi fatale alla numero 3 del seeding cinese.

Ai quarti di finale invece Sara Errani, che ieri ha sconfitto Andrea Petkovic in rimonta (3-6, 6-3, 6-2) dopo quasi 2 ore e mezza, avrà Timea Bacsinszky: 6-4, 4-6, 7-5 alla seed #7 Carla Suarez Navarro.

0
0