Getty Images

Bianca Andreescu, infortunio e ritiro dal torneo. Svitolina in semifinale

Bianca Andreescu, infortunio e ritiro dal torneo. Svitolina in semifinale

Il 30/10/2019 alle 15:33Aggiornato Il 30/10/2019 alle 15:36

Dal nostro partner OAsport.it

La quarta giornata delle WTA Finals si conclude con un’amarezza davvero enorme per Bianca Andreescu, costretta al ritiro sia dal match contro la ceca Karolina Pliskova che dall’intero torneo a causa di un infortunio patito sullo 0-2 15-15 in proprio favore. La canadese, infatti, è rimasta praticamente piantata sul ginocchio sinistro nel cambio di direzione verso destra per tentare di rispondere a una prima esterna della sua avversaria. La vincitrice degli US Open ha resistito per un set (finito 6-3 per Pliskova), dopo aver ricevuto un’abbondante fasciatura nella zona offesa, ma si è arresa e ha poi comunicato il forfait completo.

Al posto di Andreescu sarà l’americana Sofia Kenin a giocare l’ultimo match di venerdì contro Elina Svitolina, che è peraltro è già qualificata per le semifinali. L’ucraina, infatti, nel primo match di giornata ha superato in maniera piuttosto netta la rumena Simona Halep con il punteggio di 7-5 6-3. Svitolina è sempre stata in vantaggio, anche quando, una volta guadagnato il break di vantaggio e salita sul 3-0, l’ha perso e ha a sua volta annullato una palla del 4-3 in favore della rumena. L’ultima parola l’ha avuta lei, che ha vinto le Finals lo scorso anno e può ripetersi in questo: nel dodicesimo gioco è arrivato il break a zero del 7-5. Nel secondo parziale Halep ha tentato una reazione, ma il suo break del 2-1 è stato controbilanciato all’istante, con il game più lungo del match: una volta perso il servizio sul 3-4, ha avuto due opportunità per riequilibrare le cose, ma ha ceduto gli ultimi quattro punti consecutivi.

0
0