Giulia Gatto-Monticone esce di scena nel turno decisivo delle qualificazioni

Giulia Gatto-Monticone esce di scena nel turno decisivo delle qualificazioni

Il 14/10/2019 alle 13:51Aggiornato Il 14/10/2019 alle 13:52

Dal nostro partner OAsport.it

Niente da fare per Giulia Gatto-Monticone impegnata nel turno decisivo delle qualificazioni del WTA di tennis a Mosca (Russia). L’azzurra è stata sconfitta con il punteggio di 6-1 6-3 dalla n.121 del ranking Varvara Gracheva in 1 ora e 6 minuti di partita. La nostra portacolori non ha avuto le risposte desiderate dal proprio servizio e così si è dovuta arrendere alla rivale, che ha così conquistato l’accesso al tabellone principale del torneo russo.

Nel primo set Gracheva impone la sua legge. Gatto-Monticone non fa male con la sua battuta e da fondo la giovane russa, classe 2000, domina. Arrivano tre break in successione nei quali si evidenziano tutte le difficoltà dell’italiana nel trovare una soluzione al pressing tennistico dell’avversaria. Il 6-1 in appena 23′ la dice lunga sull’andamento della frazione.

Nel secondo set l’azzurra ha un sussulto, strappando il servizio alla rivale, ma ancora una volta la battuta la tradisce. I due break concessi (nel secondo e nel quarto game) costano, di fatto, il match a Gatto-Monticone, costretta a salvare un’ulteriore palla break nel sesto gioco. Sul 6-3, dunque, la partita va in archivio.

giandomenico.tiseo@oasport.it

0
0