Imago

Giorgi, missione compiuta! Camila trionfa a Linz: 2° titolo in carriera

Giorgi, missione compiuta! Camila trionfa a Linz: 2° titolo in carriera

Il 14/10/2018 alle 15:09Aggiornato Il 14/10/2018 alle 16:15

La tennista azzurra sovrasta in un match senza storia la russa Ekaterina Alexandrova e vince in Austria quattro anni dopo la finale persa con la Pliskova: 6-3 6-1. Dopo 's-Hertogenbosch 2015 arriva il secondo torneo targato Camila Giorgi in una settimana condotta alla perfezione: la marchigiana è la nuova numero 28 del mondo.

Semplicemente perfetta. Camila Giorgi chiude una settimana di tennis dominante nel WTA International di Linz guadagnandosi il best ranking (da lunedì sarà la numero 28 del mondo) ma soprattutto il secondo titolo in carriera dopo il battesimo sull'erba di 's-Hertogenbosch nel 2015.

Video - Camila Giorgi emozionata e in lacrime

00:42

Un trionfo meritato e figlio di una settimana esemplare (un solo set ceduto alla Gasparjan ai quarti) viene suggellato da una finale imbarazzante per Ekaterina Alexandrova, in perenne ritardo su ogni colpo inflitto dall'italiana e silurata con un 6-3, 6-1 in neanche un'ora di gioco.

Video - Camila Giorgi, il match-point che vale il successo in Austria

00:30

La russa proveniente dalle qualificazioni avverte il peso del settimo match giocato in nove giorni, la pressione della prima finale della sua vita ma molto più banalmente viene schiacciata da una giocatrice nettamente più forte in ogni fondamentale.

Camila Giorgi

Camila GiorgiImago

Questa giocatrice è Camila Giorgi che impone fin da subito un ritmo alto e serve molto bene costringendo la numero 119 del mondo, già affrontata e battuta a Katowice 2016, a tenere la testa sott'acqua a suon di ace, prime e colpi vincenti. Il ricordo della finale persa a Linz quattro anni fa dalla Pliskova, con tanto di match-point a favore non trasformato, viene così spazzato via dall'azzurra che coglie il secondo titolo a fronte di quattro finali perse tra il cemento polacco di Katowice (tre) e quello austriaco di Linz (una).

Video - Giorgi: "Grazie a tutti, questo trofeo è per papà"

00:27

Camila Giorgi, che in conferenza stampa commentando la semifinale aveva mostrato la parte più dolce di sé in preda a una ridarella inarrestabile, mostra anche le lacrime sul match-point, un'emozione pura a cui raramente ci ha abituato: la dedica va al papà, alla mamma e al fratello e la nostra speranza è che il meglio debba ancora venire...

0
0