AFP

Serena Williams eliminata: passa la Kuznetsova; Azarenka-Muguruza è show

Serena Williams eliminata: passa la Kuznetsova; Azarenka-Muguruza è show

Il 29/03/2016 alle 08:48Aggiornato Il 29/03/2016 alle 09:04

La numero 1 del mondo perde in tre set dalla russa col punteggio di 6-7 6-1 6-2: per Serena è un ko pesante dopo la sconfitta in finale a Indian Wells. E' show invece tra Azarenka e Muguruza che mettono in scena un match di altissimo livello: passa la bielorussa con un doppio 7-6, ma per entrambe applausi e una partita da vincenti > non forzati. Nella notte vince anche la Kerber

Serena Williams non difenderà il titolo di campionessa del WTA di Miami. La statunitense, che non perdeva dal 2012, con un totale di 8 titoli in bacheca, cede il passo a Svetlana Kuznetsova in una battaglia durata tre set e oltre due ore di gioco. La russa chiude in proprio favore e accede ai quarti col punteggio di 6-7 (3) 6-1 6-2.

L'ultima volta in cui Serena perse a Key Biscayne fu appunto nel 2012, ai quarti di finale contro Caroline Wozniacki. Per Svetlana invece è la prima vittoria contro l'attuale numero 1 del mondo dal lontano 2009.

"Sono veramente entusiasta - dice la Kuznetsova nell'intervista sul campo al termine della partita - e mi dispiace per i tifosi delusi per la sconfitta di Serena. Però sono molto contenta di come ho giocato, ho provato a mantenere un livello alto per tutto l'incontro e a rispedire di là il maggior numero di palle possibili. Credo di averlo fatto bene e sono anche soddisfatta di come ho servito".

Una giornata di tennis spettacolare quello messo in mostra dal circuito femminile. Oltre alla bella partita della Kuznetsova c'è stato da segnalare infatti anche il match di altissimo livello qualitativo tra Azarenka e Muguruza. La bielorussa e la spagnola si sono 'picchiate' senza un domani per tutta la partita, andando sempre alla ricerca di un vincente che ha premiato così il lato spattacolare del match. Qualità che è arrivata grazie alla prestazione di entrambe: Muguruza e Azarenka infatti hanno colpito più vincenti che non forzati, ma a punire la spagnola sono stati due tie-break più solidi dell'avversaria nei veri punti chiave. Azarenka si conferma così, in questo preciso momento, come tennista più calda del circuito e dopo il successo arrivato a Indian Wells proprio su Serena si pone come favorita anche nel back-to-back di Miami.

Nella notte infine vittoria anche per l'attuale numero 2 del mondo nonché campionessa in carica dell'Australian Open Angelique Kerber. La tedesca, nonostante la dormita del secondo set, ha avuto la meglio sull'ungherebe Babos col punteggio di 6-2, 3-6, 6-4 garantendosi così un pass per i quarti contro la Keys (quest'ultima vincitrice per 6-3, 6-1 sulla Begu). A chiudere il quadro infine anche la Makarova che grazie al 6-1, 6-4 sulla Svitolina si è guadagnata il match proprio con la Kuznetsova. Una vittoria particolarmente importante quest'ultima poiché permetterà a Roberta Vinci, da lunedì, di raggiungere il nuovo best ranking delle carriera: la tarantina sarà numero 8 del mondo.

Gli altri risultati:

[19] Timea Bacsinszky (SUI) d [3] Agnieszka Radwanska (POL) 2-6 6-4 6-2

[5] Simona Halep (ROU) d [WC] Heather Watson (GBR) 6-3 6-4

[24] Johanna Konta (GBR) d [32] Monica Niculescu (ROU) 6-2 6-2

0
0