Imago

Camila Giorgi, la beffa arriva sul più bello: nel Bronx la finale la vince Magda Linette

Camila Giorgi, la beffa arriva sul più bello: nel Bronx la finale la vince Magda Linette

Il 24/08/2019 alle 23:00Aggiornato Il 24/08/2019 alle 23:06

Dal nostro partner oasport.it

Nella finale del WTA International di New York, il NYJTL Bronx Open, torneo inedito per il circuito femminile, Camila Giorgi spreca un break di vantaggio nel terzo set, oltretutto dopo essere stata avanti di un parziale, e viene battuta col punteggio di 5-7 7-5 6-4.

Inizio di match terrificante per le due tenniste con quattro break nei primi cinque game, Linette lo subisce nel primo e nel quinto e Giorgi nel secondo e nel quarto commettendo cinque doppi falli nei primi tre turni di battuta. Poi le due si assestano alla battuta, anche se la polacca deve salvare due palle break nel settimo game, almeno fino a quando Camila infila una serie di dodici punti consecutivi che chiudono il primo set, sul secondo e sul quarto punto la 27enne marchigiana è favorita dal nastro e questo destabilizza completamente la polacca che perde il servizio a zero nell’undicesimo game e il successivo di battuta di Giorgi non ha storia, primo set chiuso in 41 minuti.

Camila Giorgi in azione a New York

Camila Giorgi in azione a New YorkImago

Purtroppo l’azzurra perde il servizio già nel secondo game del secondo set, poi, dopo tre punti in tre turni di servizio concessi dalla polacca, che è stata anche avanti 4-1, arriva il controbreak a zero nel settimo game a favore della nativa di Macerata che in quello successivo salva due palle break e poi nel nono ne ha quattro per andare a servire per il match ma ne butta via almeno tre, l’ultima in modo clamoroso con un dritto non chiuso a campo spalancato. Linette sul 5-4 ha due set point consecutivi, è lei a sciuparli ma non perdona nel dodicesimo game con un gran dritto in controbalzo dopo che Giorgi con un doppio fallo gliene ha regalati altri due. Un’ora e 3 minuti la durata del secondo set.

Linette perde il servizio subito all’inizio del terzo set consegnando il break all’azzurra con un doppio fallo e deve salvare altre quattro palle break nel quinto ma aggrappandosi alla prima di servizio e agli errori di Camila resta in partita. non solo, gli errori della marchigiana aumentano mentre la 27enne di Poznan non sbaglia praticamente più nulla infilando quattro giochi consecutivi e intascando il match dopo 2 ore e 34 minuti di gioco.

Per Linette è il primo titolo nel circuito maggiore WTA dopo la finale persa a Tokyo nel 2015, oltretutto avendo anche disputato le qualificazioni, per Giorgi la sesta finale persa su otto e l’ennesima occasione sprecata per imprimere una svolta alla sua carriera. L’azzurra lunedì salirà al numero 48 del mondo mentre la polacca avanzerà di 27 posizioni arrivando alla numero 53, migliorando di due lunghezze il suo precedente best ranking.

Video - Pennetta: “Camila Giorgi? È forte, ogni slam potrebbe essere suo. Il suo momento arriverà”

01:56
0
0