Eurosport

La maledizione del Foro Italico continua: Roberta Vinci fuori subito

La maledizione del Foro Italico continua: Roberta Vinci fuori subito

Il 16/05/2017 alle 15:01Aggiornato Il 16/05/2017 alle 15:21

Dal nostro partner OAsport.it

Continua a regalare delusioni alla spedizione azzurra l’edizione 2017 degli Internazionali d’Italia. Roberta Vinci saluta il Foro Italico con una netta sconfitta, 6-2 6-1, contro la russa Ekaterina Makarova in un’ora e 19 minuti. La giocatrice italiana non è mai stata in partita, apparsa tesa e nervosa, sentendo evidentemente la pressione di giocare davanti al pubblico di casa. Ha provato a metterci il cuore ma oggi il suo tennis proprio non l’ha assistita. Con la sconfitta della tarantina, non ci sono più giocatrici femminili in tabellone. Makarova, che ha comunque disputato un’ottima partita contro un’avversaria certamente non nella sua miglior giornata, affronterà al secondo turno la testa di serie numero 4, la slovacca Dominika Cibulkova.

La russa fa il break già in apertura, iniziando in maniera aggressiva con due risposte vincenti su due seconde di Vinci. Lo scambio da fondo è troppo duro per l’italiana, che non riesce ad incidere con i suoi colpi tagliati e soffre particolarmente la diagonale con cui l’avversaria va a colpire col suo dritto mancino sul rovescio di Roberta. Nel quinto gioco arriva anche il secondo break di Makarova (4-1). Anche il servizio non fa male: Vinci ottiene solo 3 punti con la seconda di servizio (27%). La sua rivale invece, non concede nemmeno un’opportunità di controbreak e si aggiudica il primo parziale con il punteggio di 6-2.

Serve una reazione ma, al contrario, le cose si mettono peggio: nel primo game del secondo set, Makarova fa il break a 0. L’azzurra chiede l’intervento del suo coach, Francesco Cinà, che, come già successo a Madrid una settimana fa contro Simona Halep, la invita ad essere più aggressiva e a non accontentarsi dello scambio. Il timeout però non ha lo stesso effetto di sette giorni fa. Il quarto gioco del set diventa decisivo: Roberta lotta, aggredisce appena può, riesce anche a conquistarsi due palle break ma Makarova è solidissima e le annulla entrambe grazie al servizio. La russa tiene la battuta, si porta sul 3-1 e di fatto si aggiudica la partita. Vinci prova a rimanere attaccata alla partita con le unghie, annullando anche una palla break con il primo ace dell’incontro, ma oggi proprio non va. Finisce 6-2 6-1 per Ekaterina Makarova. Roberta Vinci abbandona sconfitta un Pietrangeli stracolmo. La maledizione del Foro Italico continua.

Video - Australian Open: Vinci-Vandeweghe, gli highlights

02:25
0
0